Recensione su Ghost Rider

/ 20075.1290 voti

Orrendo / 14 Dicembre 2016 in Ghost Rider

Uno dei peggiori film della Marvel se non il peggiore (forse solo il sequel e il nuovo Fantastic 4 sono peggio). Johnny Blaze per salvare la vita del padre, malato di cancro, stringe un patto col diavolo (il buon vecchio Peter Fonda). Ovviamente del diavolo non bisogna fidarsi e il babbo muore lo stesso. Anni dopo Johnny (interpretato da un Nicolas Cage meno ispirato del solito, il che è già tutto dire) continua a fare lo stuntman, ritrova la ragazza che amava (Eva Mendes). Ma il diavolo si ripresenta per richiedergli indietro il “favore” concesso quando uno dei suo figli, Blackheart, comincia a seminare morte e distruzione. Blaze diventa quindi Ghost Rider, e lotterà per il bene. Un film brutto, scontato, recitato malissimo e senza idee. Mi spiace solo per il personaggio di Ghost Rider, che apprezzo molto, ma proprio non ci siamo. E poi dai, non voglio parlar male di Nicolas Cage che in altri casi ho anche apprezzato sul serio, ma per questo ruolo qui proprio non ci stava…scelta assurda.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext