2017

Ghost in the Shell

/ 20176.3153 voti
Ghost in the Shell
Ghost in the Shell

Il Maggiore Kusanagi, ibrido tra un umano e un cyborg, è a capo di un'organizzazione antiterrorismo gestita dalla Hanka Robotisc e chiamata Sezione di Sicurezza Pubblica numero 9. La squadra di Kusanagi deve far fronte a un insidioso nemico intenzionato a sabotare la Hanka.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Ghost in the Shell
Attori principali: Scarlett JohanssonTakeshi KitanoMichael PittPilou AsbækChin HanJuliette Binoche, Peter Ferdinando, Rila Fukushima, Daniel Henshall, Yutaka Izumihara, Anamaria Marinca, Kaori Momoi, Lasarus Ratuere, Danusia Samal, Tawanda Manyimo, Mana Hira Davis, Erroll Anderson, Kai Fung Rieck, Andrew Stehlin, Matthias Luafutu, John Luafutu, Kaori Yamamoto, Andrew Morris, Adwoa Aboah, Christopher Obi, Makoto Murata, Natarsha Orsman, Joseph Naufahu, Vinnie Bennett, Pete Teo, Xavier Horan, Allan Henry, Bowie Chan Wing Wai, Kirt Kishita, David Johnson Wood, Kate Venables, Emma Coppersmith, Tanya Drewery, Hannah Tasker-Poland, Jacqueline Lee Geurts, Shinji Ikefuji, Michael Wincott, Yuta Kazama, Tricky, Philippe Joly
Regia: Rupert Sanders
Sceneggiatura/Autore: William Wheeler, Jamie Moss, Ehren Kruger
Colonna sonora: Clint Mansell, Lorne Balfe
Fotografia: Jess Hall
Costumi: Kurt and Bart, Jenny Rushton
Produttore: Ari Arad, Avi Arad, Maguy R. Cohen, Mitsuhisa Ishikawa, Steven Paul, Jeffrey Silver, Mark Sourian, Tetsu Fujimura, Yoshinobu Noma, Michael Costigan
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Poliziesco, Famiglia, Azione
Genere:
Durata: 107 minuti

Il voto sarebbe un 6.5 / 9 Gennaio 2018 in Ghost in the Shell

Adattamento cinematografico del famoso manga.
Il maggiore Mika Killian (Scarlett Johansson) è un cyborg che lavora in un’organizzazione antiterrorismo gestita dalla Hanka Robotics.
E’ l’ultimo modello di Cyborg con mente umana (il ghost) in un corpo artificiale (la conchiglia, lo shell) creato dalla dottoressa Ouelet (Juliette Binoche). Ma quando scopre inquietanti verità sul suo passato non sa più di chi fidarsi.
Buon film, però non conoscendo il manga rischio di fare termini di paragone strani e imbarazzanti; infatti assomiglia (concedetemi il termine) a un mix tra robocop e Blade Runner anche se la situazione di Mika è un pò più complessa.
Strana e un pò di discutibile la scelta di Scarlett Johansson nel ruolo ma personalmente non mi è dispiaciuta anche se capisco le perplessità non scegliendo un’attrice orientale per la parte. Fantascienza e azione con le solite riflessioni sulla natura del cyborg (anche se in questo caso non è “intelligenza artificiale” ma intelligenza umana vera e propria).
Nel resto del cast da citare Michael Pitt nei panni del “terrorista” Hideo Kuze, Takeshi Kitano è Daisuke Aramaki (il fondatore della sezione 9).

Leggi tutto

Mezza delusione / 3 Gennaio 2018 in Ghost in the Shell

Se non conoscessi e amassi il film di animazione originale, forse lo avrei apprezzato di più.
In più il film soffre, inevitabilmente, di “americanite”: si è persa l’atmosfera malinconica in favore di un ambiente da video game.

Un guscio senza spirito dentro / 27 Luglio 2017 in Ghost in the Shell

Ghost in the Shell si può tradurre come «spirito nel guscio»; ma questo film è un guscio senza spirito dentro. I soliti vecchi stilemi cyberpunk (città asiatica, annunci pubblicitari colossali, confusione tra androidi e umani, etc.) racchiudono un vuoto di idee pressoché totale. Per averne la riprova basta guardare le scene di azione, che non riescono a regalare nemmeno un’emozione – segno sicuro del fallimento di un film di questo genere.
Eppure il materiale di base c’era: cosa avrebbe potuto fare per esempio un regista più dotato con le geishe robot nella scena dell’incontro tra la Hanka e gli africani?
All’attivo rimane del film quasi solo Scarlett Johansson, seppur costretta dentro un’imbarazzante tutina color carne e col bel volto perennemente corrucciato.

Leggi tutto

Troppa Linearità per alcuni, troppa freddezza per altri. / 4 Maggio 2017 in Ghost in the Shell

Giunge con ovvi compromessi, poco male vista la vacuità dell’anime a scapito di un affascinante ermetismo, invero il problema è che, per dare un colpo alla moglie e uno alla botte, si stecca su quelli che sarebbero dovuti essere i punti di forza (al di la di scelte di casting discutibili) e ciò che dapprima vorrebbe convincere tutti, finisce per non convincere nessuno.

Leggi tutto

GHOST in carne e ossa… / 20 Aprile 2017 in Ghost in the Shell

Il futurismo cibernetico del Manga entra nel mondo reale. Scarlett Johansson interpreta il famoso Maggiore in maniera esemplare.
Sicuramente la tecnologia cinematografica ci ha fatto sognare e vivere nella realtà quello che abbiamo solo immaginato nel 1995 all’uscita del cartone animato di Mamoru Oshii e non ne esce certo sconfitto dal confronto. Personalmente avrei aumentato il volume della canzone che trovo fantastica. E poi… Takeshi Kitano… mi piace da pazzi!!!
Ora mi tocca vedere tutte le altre puntate realizzate negli anni passati per capire come si è evoluto.
Appena finito questo film all’uscita dal cinema ho subito pensato: “Speriamo che ora realizzeranno il film di AKIRA!!!”
Ad maiora!

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.