Recensione su Ghost Dog - Il codice del samurai

/ 19997.5124 voti

Un samurai con la pistola / 28 Settembre 2020 in Ghost Dog - Il codice del samurai

Un film per un pubblico giovanile. Pieno di contaminazioni bizzarre, a partire dalla cultura samurai con quella afro americana…poi ci metti la mafia italo americana…Il contrasto vi è anche tra l’aspetto drammatico è la comicità di alcune situazioni..vere e proprie gag…mirate probabilmente a prendere in giro la mafia italoamericana: vecchia e ridicola. Ci metti anche la scelta del protagonista che non è un van damme, come di consueto per questi ruoli..insomma il tutto abbastanza grottesco. Carina la musica, interessanti le citazioni giapponesi, cinema di fantasia e curato nei dettagli.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext