Recensione su Gatto nero, gatto bianco

/ 19987.8150 voti

Gioia di vivere / 15 Ottobre 2012 in Gatto nero, gatto bianco

Kusturica ama la sua terra e si vede.
Qui intesse un ritratto grottesco, ma affettuosissimo della popolazione Gitana.
Quasi tutti i personaggi sono sopra le righe, certo, ma anche profondamente umani.
E’ un film che fa bene al cuore e strappa anche sane risate quando cade nello Slapstick.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext