2002

Gangs of New York

/ 20027.0527 voti
Gangs of New York
Gangs of New York

Seconda metà del XIX secolo, New York. Nella zona dei Five Points, dove convergono la Bowery e la Broadway, si scontrano le bande dei Nativi, nati e cresciuti in terra americana, e quelle degli emigrati, tra cui spicca quella degli irlandesi Conigli Morti, l'una capeggiata da Bill The Butcher, l'altra dal Reverendo. Quando questi resta ucciso durante una battaglia, il figlio, Amsterdam, viene mandato in riformatorio. Uscito di galera molti anni dopo, il ragazzo vuole riportare in auge la banda del padre, bramando vendetta nei confronti di Bill e di chi ne ha tradito la memoria, passando alle fila nemiche. Per mettere in atto il suo piano, Amsterdam si insinua nel gruppo di Bill.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Gangs of New York
Attori principali: Leonardo DiCaprio, Daniel Day-Lewis, Cameron Diaz, Liam Neeson, Brendan Gleeson, John C. Reilly, Jim Broadbent, Roger Ashton-Griffiths, Lawrence Gilliard Jr., David Hemmings, Barbara Bouchet, Alec McCowen, Michael Byrne, Gary Lewis, Henry Thomas, Brendan Dempsey, Nick Bartlett, Flaminia Fegarotti, Stephen Graham, Eddie Marsan, Cara Seymour, Rab Affleck, Tim Pigott-Smith, Sean Gilder, David Bamber, Lucy Davenport, John Sessions, Angela Pleasence, Giovanni Lombardo Radice, Peter-Hugo Daly
Regia: Martin Scorsese
Sceneggiatura/Autore: Jay Cocks, Steven Zaillian, Kenneth Lonergan
Colonna sonora: Howard Shore
Fotografia: Michael Ballhaus
Produttore: Bob Weinstein, Maurizio Grimaldi, Michael Hausman, Michael Ovitz, Rick Yorn, Harvey Weinstein, Joseph P. Reidy, Laura Fattori, Alberto Grimaldi, Graham King, Barbara Phillips Marco, Rick Schwartz, Colin Vaines, Gerry Robert Byrne
Produzione: Usa, Italia
Genere: Drammatico, Poliziesco, Storia
Durata: 167 minuti

Molto bello! / 21 febbraio 2017 in Gangs of New York

Martin Scorsese ci regala un altro dei suoi film magnifici, ambientandolo nella New York delle gang, tra il 1846 e il 1862. Anni in cui imperano le bande di criminali a New York, fondamentalmente divise tra "nativi" del posto ed "immigrati". Nel 1846, il capo dei Nativi, Bill il Macellaio (Daniel Day-Lewis, straordinario come sempre) uccide il leader dei... continua a leggere »

Rivisto dopo 13 anni…. / 15 febbraio 2016 in Gangs of New York

Un altra pellicola visto anni e anni fà, rivista e apprezzata notevolmente rispetto all'epoca! Devo dire che alla sua uscita le ipotesi erano due: 1) non capivo niente di cinema o 2) non comprendevo la vena registica di Scorsese. Ma oggi dopo milioni di film visti qualcosa devo aver imparato! COSA AVREI SCRITTO NEL 2002: Scorsese rende una storia bella... continua a leggere »

28 ottobre 2013 in Gangs of New York

Quasi novant'anni dopo Nascita di una nazione di David Wark Griffith, Scorsese scuote l'America con i retroscena della sua controversa storia, in un truculento delirio di violenza e morte. Il paragone con il capolavoro del muto non é azzardato: i temi del razzismo, del multiculturalismo e della difficile costruzione delle fondamenta di una Nazione,... continua a leggere »

Piovono botte / 4 settembre 2012 in Gangs of New York

In questo film se le danno di brutto. Molto molto bravo Daniel Day Lewis, stupenda la scenografia (ma New York è New York).

“purtroppo” mi sembra esagerato… / 20 marzo 2011 in Gangs of New York

Visto e non apprezzato. Ma da questo a vederlo sotto la dicitura "purtroppo l'ho visto"...è esagerato. Sono costretta ad aumentare il voto per non vedere questo film nel gruppo delle vacanze natalizie dei Vanzina? Gli darò un 6. L'ho trovato esagerato, confusionario, una semplice trasposizione della situzione "strade invase da gangs" di oggi a quando New... continua a leggere »