Recensione su Fury

/ 20146.8261 voti

Il voto sarebbe un 7.5 / 1 Marzo 2016 in Fury

Bel film sulla seconda guerra mondiale, all’interno di un carro armato americano.
La guerra sta volgendo alla fine, siamo nell’aprile del 1945, e le forze alleate avanzano nella Germania nazista. L’equipaggio di un carro armato a capo del sergente Collier (Brad Pitt) deve accogliere un nuovo membro della squadra, il giovane Ellison (Logan Lerman). Il film affronta la crudeltà della guerra, con i diversi punti di vista dei veterani del carro (ormai quasi indifferenti agli orrori) e il giovane soldato alle prime armi (è appena da due mesi al fronte ma come dattilografo, quindi più nelle retrovie). Immagini a volte crude, drammatiche con pochi momenti di relax per i carristi; con qualche disaccordo e scontro verbale, l’equipaggio del carro Fury (nome di battaglia) rinsalda il rapporto tra di loro.
Nel resto del cast da citare il cristiano Shia LaBeouf (con insoliti baffi), il messicano Michael Pena e il rude Jon Bernthal nell’equipaggio del carro agli ordini di Brad Pitt.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext