?>Recensione | Fuga da Reuma Park | Inutile…

Recensione su Fuga da Reuma Park

/ 20164.428 voti

Inutile… / 21 novembre 2017 in Fuga da Reuma Park

Nel futuro, Aldo, Giovanni e Giacomo si ritrovano in un parco di divertimenti trasformato in un centro di detenzione per gli anziani. Dal parco non si può uscire, o almeno nessuno c’è mai riuscito, e i tre se la dovranno vedere con (l’immancabile purtroppo) Silvana nei panni della direttrice-kapò del parco. Tutto qui, in realtà della trama vera e propria nell’ora e mezzo scarsa si vede ben poco, perché questo film è tutto un insieme di citazioni, scenette e riproposizioni dei personaggi del trio che hanno fatto la storia. Quelli fanno anche ridere, però è decisamente poco. Il declino di AG&G, dopo un film, almeno a mio parere, decente (ovviamente lontano anni luce dai capolavori dei tre) è sempre più evidente. Alla fine si ride appunto rivedendo gli svizzeri, i sardi, vedendo le varie citazioni alle loro scenette e film. Ma era necessario? Probabilmente no, il 4 è veramente di manica larga, ma da fan dei tre, consiglio veramente di lasciar perdere, se la vena comica si esaurisce, c’è poco da fare…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext