2010

Frozen

/ 20105.3142 voti
Frozen
Frozen

Tre snowboarder restano bloccati su una seggiovia. I responsabili dell'impianto non si accorgono del problema, spengono le luci e se ne vanno, abbandonando i tre ragazzi rimasti senza alcuna via di fuga.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Frozen
Attori principali: Emma BellShawn AshmoreKevin ZegersEd AckermanRileah VanderbiltKane Hodder, Adam Johnson, Chris York, Peder Melhuse
Regia: Adam Green
Sceneggiatura/Autore: Adam Green
Colonna sonora: Andy Garfield
Fotografia: Will Barratt
Costumi: Barbara Nelson
Produttore: Peter Block, Cory Neal, Tim Williams, John Penotti, Michael Hogan, Meredith King, Raymond Sleeman
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller, Horror
Durata: 93 minuti

/ 13 Marzo 2017 in Frozen

Un film da videocassetta pizza e amici. Ottima trama, una tensione sempre viva e nessun inutile happy ending. Godibile e viva i lupi

8 Marzo 2015 in Frozen

Branchi di lupi sulle piste da sci.Già

17 Dicembre 2012 in Frozen

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Una specie di horror girato tutto su tre tipi su di una seggiovia. E già mi dirai “che cazzata!”. Eh, tanticchia. Però sta in piedi. Dunque, ci sono Dan, la sua fidanzata Parker e il suo amico d’infanzia Joe (o John, ma tanto è uguale), universitari che vogliono farsi una giornata di sci. Già son stronzi perché per salire corrompono l’omino che ti passa la seggiovia, e gente così deve morire. Purtroppo uno dei tre si salverà. Mentre stanno facendo l’ultima salita della giornata, e per una serie di equivoci, gli omini della seggiovia mollano tutto e se ne vanno a casa. I tre restano appesi. Fa freddo. Aspettano che qualcosa succeda. Niente. Bufera (ovvio^^) di neve. Dan decide di provare a saltare giù. Salta, cadendo si spezza entrambe le gambe ^^ ossa che fuoriescono, arrivano i lupi, se lo mangiano. Urla strazianti, anche dei due rimasti su. Lei è asina, si addormenta con la mano senza guanto aggrappata alla ringhiera della seggiovia. OVVIAMENTE al mattino la mano è incollato al metallo della sbarra. Strapparla, scarnificandola^^ Joe prova, e riesce, fottendosi tutte le mani e stando aggrappato ai cavi, ad arrivare fino a un pilone. Scende e se ne va, promettendo di tornare. Nel frattempo la seggiovia si rompe, pure, e lei casca ma non si fa niente. Fa in tempo a correre in cerca di qualcosa, e a passare da dove i lupi stanno ancora finendo di papparsi Joe^^ i lupi per oggi ne hanno abbastanza, quella troia di Parker è salva! Onore comunque sempre a chi fa dei film in cui non succede niente e con solo due o tre personaggi per quasi tutto il film, la neve, i lupi e il vento che fa uuuuuuuuuhuuuuuuuuuuu. Io, IMHO, volevo che morisse anche lei. Insomma, pagare bisogna, troia U_U

Leggi tutto

6,5 / 6 Aprile 2012 in Frozen

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

In alcuni momenti si ha l’impressione di vedere un film del ciclo ‘Alta Tensione’ di Canale 5. Di positivo c’è sicuramente il commento musicale (in particolare nelle scene finali), buona prova degli attori e una regia discreta.
Apprezzabile il finale, si evitano inutili romanticismi e happy ending “alla Spielberg”.
Non sono uno sciatore e non sono mai salito su una seggiovia, quindi questo magari non mi ha fatto comprendere al 100% lo stato d’animo dei personaggi.
E’ comunque un onesto 6,5.

Leggi tutto

Alla fine tifi per i lupi! / 16 Settembre 2011 in Frozen

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Poco realismo.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.