?>Recensione | Frozen Fever | Semplice scusa per...

Recensione su Frozen Fever

/ 20156.181 voti

Semplice scusa per (in)trattenersi ancora un po’ / 5 gennaio 2016 in Frozen Fever

Sono consapevole, e non è certo la prima volta, di pormi in perfetta antitesi rispetto al giudizio generale, ma ho trovato questo pur modesto prodotto Disney più carino e meno pretenzioso sia del film da cui trae origine, sia di quello che ha preceduto a marzo di quest’anno nelle sale cinematografiche mondiali.
Chiariamoci subito, si tratta di un corto assolutamente non necessario, che aggiunge poco o nulla alle vicende narrate in Frozen e nasce, per giunta, da un pretesto narrativo che non poteva forse essere più banale( festa di compleanno / raffreddore)
Tuttavia, nella sua piccolezza, regala un numero musicale piuttosto riuscito, facente leva su un motivetto molto orecchiabile e su alcuni momenti moderatamente divertenti.
Riconfermato il cast italiano Autieri-Rossi- Brignano-De Santis che fornisce una prova soddisfacente sia nelle parti parlate che in quelle cantate.
I misteri inerenti la natura dei poteri di Elsa a questo punto si infittiscono ulteriormente…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext