Il pianeta proibito

/ 19567.750 voti
Il pianeta proibito

Un'astronave militare raggiunge il pianete Altair IV per scoprire cosa è successo ai componenti della spedizione Bellerofonte partita venti anni prima. Unici abitanti del pianeta sono il professor Morbius e la figlia Alta. Il professore ritiene che i militari debbano rientrare subito sulla terra e dopo che uno dei componenti della spedizione viene trovato ucciso rivela che la loro presenza ha risvegliato una forza che ha sterminato l'antica civiltà del pianeta e i membri della spedizione Bellerofonte, forza che agisce grazie ad una grande macchina alimentata dall'energia nucleare.
leodefrenza ha scritto questa trama

Titolo Originale: Forbidden Planet
Attori principali: Walter PidgeonAnne FrancisLeslie NielsenWarren StevensJack KellyEarl Holliman, Richard Anderson, Marvin Miller, George Wallace, Robert Dix, Jimmy Thompson, James Drury, Harry Harvey Jr., Roger McGee, Peter Miller, Morgan Jones, Richard Grant, James Best, William Boyett, Frankie Darro, Robby the Robot
Regia: Fred M. Wilcox
Sceneggiatura/Autore: Cyril Hume
Colonna sonora: Bebe Barron, Louis Barron
Fotografia: George J. Folsey
Costumi: Walter Plunkett, Helen Rose
Produttore: Nicholas Nayfack
Produzione: Usa
Genere: Fantascienza
Durata: 98 minuti

Un piccolo gioiello / 9 Maggio 2016 in Il pianeta proibito

Un piccolo gioiello, il cui fascino duraturo si deve a un impasto felice tra l’ispirazione shakespeariana (la trama è presa in parte dalla Tempesta), psicoanalisi popolare (i «mostri dell’id»), temi mitologici (la vergine che doma le bestie feroci), effetti speciali efficacissimi e un cast assai dignitoso (con Robby the Robot che ruba la scena a tutti) – anche se inevitabilmente uno si aspetta che da un momento all’altro Leslie Nielsen getti la maschera e trasformi il film nell’Astronave più pazza del mondo
Qualche ingenuità inevitabile, ma possiamo scegliere di considerarla piuttosto come freschezza.

Leggi tutto

Grande fantascienza d’annata / 8 Maggio 2016 in Il pianeta proibito

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Fantascienza anni Cinquanta in gran spolvero: visioni futuribili, scienza e coscienza, estetica (ormai) vintage ma efficacissima.
Girato interamente in studio, con tutta l’artificiosità del caso, offre alcune tra le migliori sequenze sci-fi d’epoca mai viste prima: su tutte, la rappresentazione delle viscere del pianeta entro cui, tra pareti di metallo e gigantesche sfere luminose, si srotola la tecnologia di una civiltà avanzatissima ormai scomparsa.
Effetti speciali a cui mise mano anche la Disney davvero ben realizzati.

Leggi tutto

22 Aprile 2013 in Il pianeta proibito

Un classico della fantascienza, oltre che uno dei migliori lavori tra gli innumerevoli science fiction che imperversarono negli anni ’50.
Seppur con qualche ingenuità narrativa (in particolare qualche grossolano errore scientifico, ma ignoro se sia dovuto al doppiaggio italiano), il film scorre piacevolmente, supportato da buoni effetti speciali e da una deliziosa colonna sonora (musica elettronica completamente originale, per gli amanti del genere come me sarà una gioia per le orecchie).
Un plauso al fantastico robot Robbie, probabilmente la primissima intelligenza artificiale a sottostare alle tre leggi della robotica di Asimov.
Ps: devo dire che mi ha fatto strano vedere Leslie Nielsen in un ruolo serio, senza capelli bianchi per di più! 😀

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.