Recensione su Florence

/ 20166.8124 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 25 Gennaio 2018 in Florence

Film particolare su una cantante stonata.
La ricca Florence Foster Jenkins (un’ottima Meryl Streep) vorrebbe diventare cantante lirica; con l’aiuto del marito St. Clair (Hugh Grant), attore teatrale assume un maestro e un pianista, Cosmè McMoon (Simon Helberg), per cercare di realizzare il suo sogno. Nonostante la voce non proprio suadente, riuscirà nel suo scopo.
La passione senza il talento può comunque portare avanti se si è giustamente determinati (e il marito manager fa sparire le recensioni negative), la morale di questa storia vera è proprio questa. Ma anche una storia d’amore, anche se un po’ particolare; infatti il marito nonostante abbia un’amante (Rebecca Ferguson) è legato a Florence e cerca di proteggerla in ogni modo evitando peggioramenti della sua condizione di salute nascondendo le recensioni negative e pagando per quelle positive. Buon film e le “performance” canore di Florence riescono a strappare più di un sorriso.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext