1975

Fantozzi

/ 19757.4351 voti
Fantozzi
Fantozzi

Alla Megaditta Ital-Petrol-Ceme- Termo-Tessil-Farmo-Metal- Chimica, in cui il Ragionier Ugo Fantozzi presta tragicamente servizio, giunge la chiamata preoccupata di Pina Fantozzi, la quale non ha notizie del marito da circa venti giorni. Il Ragioniere era stato murato vivo nei vecchi gabinetti dell'azienda e nessuno dei suoi colleghi si era accorto o men che meno preoccupato della sua assenza...
hartman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Fantozzi
Attori principali: Paolo Villaggio, Liù Bosisio, Plinio Fernando, Gigi Reder, Anna Mazzamauro, Giuseppe Anatrelli, Umberto D'Orsi, Dino Emanuelli, Paolo Paoloni, Pietro Zardini, Jimmy il Fenomeno, Artemio Antonini
Regia: Luciano Salce
Colonna sonora: Vince Tempera, Fabio Frizzi, Franco Bixio
Fotografia: Erico Menczer
Produzione: Italia
Genere: Commedia
Durata: 108 minuti

Non morirai mai. / 3 luglio 2017 in Fantozzi

Un capolavoro immane del cinema comico. Abbiamo il dovere tutti noi di ricordare un genio come Paolo Villaggio, sottovalutato,ignorato e abbandonato dal cinema italiano. Fellini non lo dimenticò: I geni se ne accorgono dei loro simili. La saga dei "Fantozzi" cadde nel commerciale, ma gli diamo anche ragione: a "Stracult" disse "Avemmo la possibilitá di... continua a leggere »

26 gennaio 2013 in Fantozzi

Ho visto questo film un centinaio di volte, ma è sempre come se fosse la prima… Un film che rappresenta alla perfezione la vita di un uomo comune, surclassato dal potere e dall’arroganza e ipocrisia di chi lo circonda. Un film del 1975, ma sempre di un’attualità sconcertante…

22 gennaio 2013 in Fantozzi

Certi film ogni tanto bisogna rivederli, per ricordarsi come si era, e piangere su cosa si è diventati. Emblematico il colloquio finale tra Fantozzi e il megadirettore galattico: Voi dite padroni, noi diciamo datori di lavoro, voi dite sfruttati noi diciamo meno abbienti. Ecco, ormai ci siamo adattati.

Fantozzi che mi circondano! / 9 febbraio 2011 in Fantozzi

Salvo solo il primo della serie perchè penso che sketch ripetuti all'infinito con poche varianti nell'infinita saga alla lunga abbiano poi stancato ma l'idea iniziale è geniale. Lo guardavo da bambino e ridevo poi a 30 entro in fabbrica e ci ritrovo tutti i personaggi e sorrido amaramente. Ci sono proprio tutti e ognuno con le sue patologie, potrei farci... continua a leggere »

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02