Recensione su Fahrenheit 451

/ 19667.7248 voti

Molto più vicino alla realtà … / 12 Aprile 2018 in Fahrenheit 451

In attesa del remake, nei giorni scorsi, ho rivisto questo capolavoro dopo tanti anni dalla prima visione.
Se allora poteva apparire come un film ambientato in un futuro abbastanza lontano, oggi risulta essere molto vicino alla realtà, infatti, sembrerebbe che il 57% della popolazione, nel 2016, non abbia aperto un libro (fonte Istat); la qual cosa è più sconcertante del film, visto che non essendoci divieti :-), non si legge per scelta!!!
Molti programmi televisivi attuali non sono poi molto diversi dalla “cugina” televisiva del film, in grado di intrattenere e rendere felici gli spettatori quanto basta perché non sentano il bisogno di cercare altro, ma soprattutto di riflettere. Non voglio dire che siamo tutti pecoroni, ma è evidente che la cultura non può basarsi su “l’ho visto in tv” o “l’ho letto su internet”, che il più delle volte significa fb!!!
Scusate, tutto questo era solo per dire che se nel ’66, o meglio nel ’53 (anno del libro), il film poteva essere considerato fantascienza, oggi non lo è più, in quanto sempre più stiamo andando verso una cultura di massa, intesa proprio come cultura da mass-media.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext