1996

Tutti dicono I love you

/ 19966.5127 voti
Tutti dicono I love you
Tutti dicono I love you

Una famiglia allargata dell'alta borghesia newyorkese: tutto gira intorno a Steffi (Goldie Hawn), ex moglie di Joe (Allen), ora sposata con Bob (Alda) e ai loro figli, tutti più o meno alle prese con le proprie vicende sentimentali. Tra le principali storie, quella di Joe, attratto dalla bella Von, che corteggia usando le informazioni privilegiate che sua figlia carpisce spiandone gli incontri con l'analista. O il fututo matrimonio tra Holden (Norton) e Skylar (Barrymore) messo in pericolo da una infatuazine di quest'ultima per un ex criminale sociopatico...
hartman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Everyone Says I Love You
Attori principali: Woody AllenJulia RobertsDrew BarrymoreEdward NortonGoldie HawnNatalie Portman, Alan Alda, Tim Roth, Gaby Hoffmann, Billy Crudup, Natasha Lyonne, Robert Knepper, Diva Gray, Lukas Haas, Patrick Cranshaw, Kevin Hagan, Trude Klein, Itzhak Perlman, Isiah Whitlock Jr., Edward Hibbert, Colleen Dunn, Susan Misner, Frederick Rolf, Timothy Jerome, Daisy Prince, Ruth Gottschall, Monica McSwain, Jill Nicklaus, Myra Lucretia Taylor, Paolo Seganti, Robert Khakh, Scotty Bloch, David Ogden Stiers, Valda Setterfield, Tony Sirico, Ray Garvey, Christy Carlson Romano, Gabriel Millman, Ed Hodson, Darren Lee, Cynthia Onrubia, Nancy Ticotin, Emily Bindiger, Michael Mark, Chris Cardona, Olivia Hayman, Ami Almendral, Madeline Balmaceda, Vivian Cherry, Tommie Baxter, Jeff DeRocker, Cherylyn Jones, Tina Paul, Vikki Schnurr, Navah Perlman, Barbara Hollander, John Griffin, Waltrudis Buck, Kevin Bogue, Pamela Everett, Gregory Mitchell, Dana Moore, Troy Myers, Joe Orrach, Michael O'Steen, Luis Martin Perez, Krissy Richmond, Linda Kuriloff, Helen Miles, Arlene Martin, Rene Ceballos, Colton Green, Lisa LeGuillou, Joe Locarro, Andrew Pacho, John Selya, Jo Telford, Andrea Piedimonte, Gerry Burkhardt, Eileen Casey, Shelley Frankel, Fred Mann III, Kathy Sanson, Frank Pietri, Robert Walker, Devalle Hayes, Damon McCloud, Tommy John, Lindsy Canuel, Richard Cummings, Kristen Pettet, Patrick Lavery, Jonathan Giordano, Michel Moinot, Don Correia, Sean Grant, Roland Hayes, Delphine T. Mantz, Joanne McHugh, John Mineo, Willie Rosario, Jerome Vivona, Cindy Cobitt, Al Dana, Kevin De Simone, Paul Evans, Chrissy Faith, Jeff Lyons, Jenna Miles, Robert Ragaini, Lenny Roberts, Annette Sanders, Terry Textor, Vanéese Y. Thomas, Ashley H. Wilkinson, Lisa Cangelosi, Malinda Farrington
Regia: Woody Allen
Sceneggiatura/Autore: Woody Allen
Fotografia: Carlo Di Palma
Costumi: Jeffrey Kurland
Produttore: Robert Greenhut, J.E. Beaucaire, Jean Doumanian
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Romantico
Durata: 101 minuti

Un diversALLEN / 14 Novembre 2015 in Tutti dicono I love you

Non è sicuramente nella top 5 dei migliori film di Allen, ma sicuramente è una pellicola molto valida. Nel mantenere lo stile di sempre , tipico “Alleniano” Woody introduce il musical secondo lui, e ciò non risulta mai noioso. Le canzoni sono tutte all’altezza e variegate (poi vabè se a uno piace solo la techno o la house sono gusti personali, non li invidio!).Gli attori sono tutti in forma anche se i personaggi non erano sicuramente difficili da interpretare…Per concludere un bel film da vedere assolutamente essendo fan del regista ( come me!).

Leggi tutto

15 Febbraio 2015 in Tutti dicono I love you

Commedia sull’imprevedibilità e sulla follia dell’amore, con innesti di musical che a dire il vero entusiasmano soltanto a tratti (il ballo dell’ospedale, quello dei fantasmi al funerale del nonno).
Un film minore di Woody, un po’ lento, ma tutto sommato piacevole, soprattutto nelle scene veneziane con protagonisti Allen e Julia Roberts, dove si assiste ai momenti più esilaranti della pellicola.
Fu una bella vetrina per tanti giovani attori che di lì a qualche anno avrebbero avuto la consacrazione ad Hollywood: Edward Norton, Tim Roth, Drew Barrymore, Natalie Portman.
Il comico newyorkese fa un endorsement per i democratici con una battuta che avrà irritato non poco i sostenitori del GOP (il figlio di Bob è un acceso sostenitore dei repubblicani, ma si scoprirà che tale inclinazione era dovuta ad una disfunzione che faceva affluire poco ossigeno al cervello).

Leggi tutto

Non è il mio genere / 25 Maggio 2013 in Tutti dicono I love you

Il musical in genere non mi appassiona ma questo lo trovo anche banale musicalmente oltre che come storia. Allen mostra i segni dell’età.

13 Gennaio 2013 in Tutti dicono I love you

Allen sperimenta un musical nel periodo peggiore della sua filmografia; ne esce un prodotto piacevole, ma non entusiasmante. Tra NY, Parigi e Venezia, risultano vincenti solo alcune pittoresche immagini della grande mela e la penultima scena ai bordi della Senna.