Recensione su Europa Report

/ 20136.518 voti

Un film girato in economia, ma dignitoso / 14 Agosto 2016 in Europa Report

Il film è girato in maniera un po’ straniante: i movimenti di macchina sono praticamente assenti, a causa del fatto che quasi ogni ripresa viene presentata come eseguita dalle telecamere di bordo dell’astronave. In teoria questo dovrebbe aumentare il realismo della pellicola (il termine di paragone sono le riprese effettuate a bordo della Stazione Spaziale Internazionale); in pratica, comunica l’idea che il film sia stato girato un po’ in economia. Il sospetto si consolida di fronte alle immagini del lancio, che utilizzano materiale di repertorio, e alla recitazione non sempre eccellente (ma sempre abbastanza dignitosa).
E tuttavia Europa Report si lascia guardare: la suspense è robusta, e i dettagli scientifici e tecnici sono relativamente plausibili. I personaggi non sono simpaticissimi (di uno in particolare, insopportabilmente ciarliero, si saluta la dipartita prematura con vero sollievo), ma alla fine si prova una certa simpatia per le loro traversie.
Che io sappia, del film non esiste una versione italiana.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext