Recensione su Se mi lasci ti cancello

/ 20048.01317 voti

Vagando nei ricordi / 16 Aprile 2020 in Se mi lasci ti cancello

Bella commedia romantica particolare di Gondry sceneggiata da Kaufman (Essere John Malkovich).
Joel Barish (Jim Carrey) e Clementine (Kate Winslet) si incontrano per caso in una spiaggia di Montauk e iniziano a frequentarsi. La scena si sposta apparentemente qualche anno dopo con la crisi della coppia e Clementine che ha deciso di rivolgersi a una società per farsi cancellare tutti i ricordi legati a Joel. Joel, una volta scoperta la cosa, decide di
fare lo stesso anche se con qualche difficoltà in più.
Una storia d’amore nei meandri della psiche, dei ricordi e delle emozioni di quei pensieri; dopo l’inizio un po’ difficoltoso, ci si immerge nella navigazione attraverso la mente di Joel dei ricordi legati a Clementine e a quanto è difficile lasciarla andare.
Oltre a quello vengono a galla altre cose legate alla società Lacuna Inc. come la dolce Mary (Kirsten Dunst) che frequenta il collega Stan (Mark Ruffalo) ma è innamorata del capo, i dr. Howard Mierzwiak (Tom Wilkinson); e anche l’altro tecnico, Patrick (Elijah Wood), un po’ stronzo (e cerco di non dire molto di più).
Il film è particolare (come altri della coppia Gondry-Kaufman) ma è geniale, avvincente e interessante.
Visto in dvd ed ho notato che in teoria c’erano anche alcune scene in cui Joel si vede ancora con la ex, Noemi, ma sono poi state tagliate in fase di montaggio.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext