1948

Erano tutti miei figli

/ 19487.01 voti
Erano tutti miei figli
Erano tutti miei figli

Joe Keller è un industriale di successo. La sua fortuna economica, però, deriva dall'aver venduto del materiale difettoso per la costruzione di aerei militari che, durante la guerra, erano stati usati dall'esercito americano, provocando la morte di diversi piloti. Joe è riuscito a evitare il carcere perché, nel processo a suo carico, ha fatto in modo che la responsabilità dell'accaduto fosse addossata al suo ex socio. Suo figlio, però, scopre la verità e da quel momento il loro rapporto cambia profondamente. Il film è tratto dall'omonimo dramma teatrale di Arthur Miller.
schizoidman ha scritto questa trama

Titolo Originale: All My Sons
Attori principali: Edward G. RobinsonBurt LancasterLouisa HortonHoward DuffFrank ConroyLloyd Gough, Arlene Francis, Harry Morgan, Mady Christians, Elisabeth Fraser, Herb Vigran
Regia: Irving Reis
Sceneggiatura/Autore: Chester Erskine
Colonna sonora: Leith Stevens
Fotografia: Russell Metty
Costumi: Grace Houston
Produttore: Chester Erskine
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller
Durata: 95 minuti

Non ci sono recensioni

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.