Recensione su Eliminators

/ 20164.01 voti

Combattimenti belli. Ma solo quelli. / 18 novembre 2017 in Eliminators

Altro film fatto dai WWE Studios che piazzano a sto giro Wade Barrett in un thriller d’azione. Il protagonista è interpretato da Scott Adkins, ed è un ex federale che vive con la piccola figlia a Londra, dopo che sua moglie è morta. Una sera però una rapina fatta in casa sua per un errore veramente stupido, finisce nella morte dei tre rapinatori. L’uomo viene accusato di omicidio e messo in ospedale e separato dalla figlia. L’identità salta quindi fuori e una sua vecchia conoscenza, il trafficante d’armi americano (James Cosmo) per il quale lavorava in incognito, lo scopre subito ed è intenzionato a vendicarsi. Gli manda contro un esperto killer (appunto il lottatore Wade Barrett). Insomma, un film come tanti, con una storia vista e rivista, nessuna grande novità, qualche punto morto di troppo. Classico di quasi tutti i film prodotti dalla WWE. Se non altro in questo devo dire che il wrestler della situazione è stato impiegato bene ed i suoi combattimenti corpo a corpo non sono affatto male. Meglio del solito forse, ma comunque insufficiente.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext