6 Recensioni su

Easy Girl

/ 20106.6400 voti

19 Settembre 2013 in Easy Girl

Ho compreso l’ironia del film (tra l’altro, a tratti piacevolmente citazionista, ma -come dice più o meno Olive- John Hughes non è da quelle parti, per farle vivere un’emozione 80’s a pieno titolo), ma la pellicola mi ha fatto ugualmente anguscia, perché… boh, probabilmente perché non mi sono bastate le facce buffe di Emma Stone, per giustificare anche le forzature sentimentali del plot (oltre, per esempio, alla presenza di Malcolm MacDowell nei panni di un preside sconclusionato. O è ironico anche quel dettaglio? Forse, sì: prima Alex e… ok ok ok, ora un personaggio che, in teoria, si occupa di tenere i gggiovani sulla retta via. Vallo a sapere, mah, sarà…).
Serata un po’ sprecata sul divano.

Leggi tutto

La storia in se’ sarà banale come trama.. / 29 Maggio 2013 in Easy Girl

…ma Emma Stone è talmente fantastica da farti rimanere attaccato allo schermo fino all’ultimo.

E per la prima volta, credo, la protagonista di una commedia americana attuale, oltre alle solite parolacce di rito, usa un linguaggio forbito che è un piacere ascoltare.

11 Aprile 2013 in Easy Girl

Davvero divertente anche se in alcuni punti era anche serio. I suoi genitori erano un po’ strani, ma molto aperti.

19 Dicembre 2012 in Easy Girl

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Emma Stone non so chi sia e nemmeno mi interessa, però due colpi glieli darei. E qui interpreta la parte di Olive, pischella da high school che, in seguito a una bugia scappatele sulla propria verginità, si ritrova a essere nota in tutta la scuola come la troiona di turno. Quasi per sfida, e dato che stavano studiando La lettera scarlatta, si fa carico della nomea che le è stata imposta involontariamente, mettendosi a vestire da wacca e con una enorme A rossa addosso. Va a finire che tutti gli sfigati la pagano, non per scopare, ma per poter dire di aver scopato con lei, e farsi una reputazione. Lei per un po’ accetta per bontà d’animo, poi quando le conseguenze cominciano ad essere troppe manda tutto al diavolo e fa una bella videoconfessione su internet. I sotterranei sommovimenti del gossip adolescente filano alla velocità degli sms e della fibra ottica, mentre l’intero film è incentrato non tanto sul sesso in sé quanto piuttosto sul far credere agli altri che qualcosa sia o no successo, con tutte le derive possibili. Lei è simpatica e tosta (e gnocca), e ha accanto una famiglia con due genitori sconclusionatissimi e mezzi scemi simpatici e un po’ fricchettoni, che son veramente adorabili tanto fanno le battute sceme. Mentre i cattivi sono la setta di estremisti cristiani proverginità della scuola, guidati da una bionda in acido, che la vogliono non dico crocifiggere ma quasi. Ma gliela faremo vedere noi U_U

Leggi tutto

1 Giugno 2012 in Easy Girl

Visto Easy Girl, commedia gradevole con una Emma Stone davvero carina, espressiva e in parte.

Mi è piaciuto perchè… / 7 Maggio 2012 in Easy Girl

…perchè è troppo carina la storia e perchè è troppo espressiva lei!!! Bravissima Emma Stone! Ho visto tutti i suoi film ormai … dovrebbe farne altri!
Ma il voto è personale o deve essere oggettivo? Chissà … il mio è personalissimo e soggettivissimo … l’ho visto gia 3 volte … e si … per Penn Badgley!

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Non ci sono voti.