?>Recensione | E.T. l'extra-terrestre | Ha steso i Curtaz!

Recensione su E.T. l'extra-terrestre

/ 19827.4831 voti

Ha steso i Curtaz! / 15 maggio 2011 in E.T. l'extra-terrestre

Dopo 25 anni rivedo questo film, cambiano gli spettatori e sul comodo divano casalingo che contrasta il duro sedile di legno, forse, della sala cinematografica anno 1985/86, ci sono sempre io ma un pò cresciuto, forse, e mia figlia di 7 anni. Ai tempi dell’uscita di questo film nelle sale cinematografiche ne avevo poco di più e siedevo in mezzo tra mio padre e mia madre.Fu la prima volta che vidi, o almeno la prima che ricordo, piangere…chi? Mia madre? ma no lei davanti allo schermo piange per qualsiasi cosa forse anche per il meteo, ma bensì mio padre!!! Così accigliato ai tempi capelli e barba lunga stile Mangiafuoco, ma dal cuore tenero, mi sembrava così forte e sicuro di se che nulla potesse emozionarlo a tal punto da fargli “cacciare a lcrima” ma un rugoso extraterrestre dal cuore luminoso riuscì nell’intento e io con lui abbracciati e con noi tutto il cinema…chissà cosa avrà pensato Camilla così tanti anni dopo quando suo padre,io, ho reagito allo stesso frame nello stesso identico modo di mio padre e lei con me abbracciati…beh potenza evocativa del cinema ma questo film ha “steso” tre generazioni di Curtaz!

7 commenti

  1. stefania86 / 17 maggio 2011

    Non ho pianto quando l’ho visto, ma… quasi.
    Lo trovo intenso e dolcissimo.
    Sono troppo sentimentale? 😉

    • luca.curtaz / 18 maggio 2011

      Parli con uno che ha scritto quel che ha scritto nella recensione…sfondi una porta aperta, anzi una lacrima aperta, con il commuversi per ET!

  2. lasibilla / 13 gennaio 2012

    I ricordi legati ad un film, come ad una canzone o ad un libro sono speciali.

  3. Amestista / 26 dicembre 2012

    Sarò banale e retorica, ma questo commento è di una dolcezza unica…è fortunata tua figlia ad avere accanto un papà così sensibile e dolce come te, ma ancor più lo è la persona che ti ha al suo fianco ogni giorno…
    Grazie…sapere dell’esistenza di persone come te mi fa un pò riappacificare con questo mondo…

  4. luca.curtaz / 27 dicembre 2012

    @Ametista Grazie belle parole…le pensa anche la mia compagna, anche se non sempre penso di essere così speciale.
    Ciao

  5. Amestista / 29 dicembre 2012

    Invece lo sei speciale, molto…non dimenticarlo mai…
    Un saluto a te, buone feste.

  6. Caramel / 30 dicembre 2012

    Anche mia mamma si commuove sempre quando lo vede (e lo rivede ogni volta che lo passano in tv!) e non è certo una che si commuove facilmente 🙂 ma questo è uno dei pochissimi film che le tocca il cuore… belle cose <3

Lascia un commento

jfb_p_buttontext