Dylan Dog

/ 20113.6212 voti
Dylan Dog

Dylan è un investigatore privato che, dopo anni di inattività nel settore, decide di affrontare di nuovo casi legati a lupi mannari e vampiri.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Dylan Dog: Dead of Night
Attori principali: Brandon RouthBrandon RouthPeter StormarePeter StormareSam HuntingtonSam HuntingtonTaye DiggsTaye DiggsAnita BriemAnita BriemKurt Angle, Andrew Sensenig, Randal Reeder, Courtney J. Clark, Gabrielle Chapin, Kimberly Whalen, Courtney Shay Young, James Hébert, Marco St. John, Mostra tutti

Regia: Kevin MunroeKevin Munroe
Sceneggiatura/Autore: Thomas Dean Donnelly, Joshua Oppenheimer
Colonna sonora: Klaus Badelt
Fotografia: Geoffrey Hall
Produttore: Gilbert Adler
Produzione: Usa
Genere: Thriller, Horror
Durata: 107 minuti

Dove vedere in streaming Dylan Dog

Il voto sarebbe un 4.5 / 31 Luglio 2017 in Dylan Dog

Se avessero usato un altro titolo, forse avrebbe avvicinato la sufficienza ma così non mi è proprio possibile dare un voto decente e credo anche di essere stato fin troppo generoso.
Ero già scettico all’inizio ma volevo qualcosa di leggero da vedere; lo scopo lo raggiunge ma le enormi cavolate insite nel film sono troppo grosse.
Innanzitutto siamo a New Orleans, Dylan Dog (Brandon Routh, Superman e Palmer in Arrow) dopo un evento tragico del suo passato, ha mollato l’attività di indagatore dell’incubo ed è diventato investigatore privato (e si occupa soprattutto casi di tradimento). L’amico Marcus (Groucho probabilmente non era disponibile per questa schifezza) lo assiste.
Quando il padre di Elizabeth Ryan (Anita Briem) viene ucciso in strane circostanze, il quinto senso e mezzo di Dylan si riattiva e il passato torna a tormentarlo.
La narrazione lo fa sembrare un noir, i morti sono tra noi, Bloch deve essere andato definitivamente in pensione visto che non compare minimamente (neanche citato).
Alcuni momenti divertenti legati a Marcus e alla presa di coscienza della sua nuova posizione; però sono più le volte in cui ho storto il naso di fronte ad alcuni particolari e anche l’intreccio con vampiri e lupi mannaro non è granchè, uno strano mix (non troppo riuscito e un pò confuso) tra Underworld e i romanzi di Laurell Hamilton.
Nel resto del cast da citare Peter Stormare nei panni di Gabriel (capo dei licantropi) mentre Taye Diggs è Vargas (capo dei vampiri).

Leggi tutto

Dylan Dog? / 31 Gennaio 2016 in Dylan Dog

Film raccapricciante. E non in senso positivo, visto che dovrebbe essere un horror. Va bene (?) provare un film su un Dylan Dog che in futuro ha abbandonato Londra e vive negli States, poteva (anche se poco) starci come idea. Il problema è che, chi ha fatto questo film, non solo non aveva possibilità di inserire determinate cose (il maggiolino o Groucho su tutti), ma non ha neanche voluto impegnarsi più di tanto, dimostrando di non conoscere assolutamente il personaggio di Dylan Dog. Uno dei peggiori film mai fatti, una grossa delusione. Unica cosa che mi è restata impressa, la presenza di Kurt Angle.

Leggi tutto

16 Settembre 2014 in Dylan Dog

Mi sono addormentata e l’ho visto a sprazzi, ma era veramente veramente noioso

Uno dei film più penosi che abbia mai visto. / 14 Novembre 2013 in Dylan Dog

Sti americani che vogliono fare le trasposizioni di tutto non hanno porpio rispetto x quello che ha rappresentato Dylan Dog. Il personaggi dei fumetti è profondo, tutta un’altra storia. Hanno cercato di inserire della comicità ma fa davvero schifo.

EPIC FAIL. / 8 Maggio 2013 in Dylan Dog

Non appena ho saputo che sarebbe uscito un film sul mitico Indagatore dell’Incubo, le cui avventure seguo appassionatamente da molti anni, sono stata felicissima e non stavo più nella pelle dalla voglia di vederlo.
Poi ho scoperto che ci sarebbero state modifiche sostanziali per via di supposti problemi di budget e copyright, primo fra tutti l’assenza della geniale “spalla” di Dylan, Groucho, e allora ho fatto marcia indietro; ho deciso che i 7€ per il biglietto del cinema stavano meglio in tasca a me e che avrei aspettato di vedere il film solo quando fosse stato disponibile in TV, già preparata ad una grande delusione ma comunque curiosa di vedere se sarebbe stato così male come leggevo in giro sul web.
“Finalmente” l’ho visto anch’io e… la visione è andata addirittura al di là delle mie più nere aspettative. Il film non è che un trascurabilissimo horror di serie B, senza proprio niente di originale, e l’inevitabile paragone con il fumetto è davvero impietoso: niente Groucho, niente ispettore Bloch, New Orleans anzichè Londra (“Rue Craven”?? PLEASE.) … insomma, un disastro su tutta la linea.
Non era proprio il caso di scomodare un capolavoro come Dylan Dog se il risultato doveva essere di così scarso livello.

Leggi tutto