Recensione su Due occhi diabolici

/ 19906.518 voti

17 settembre 2014

Due mostri sacri del cinema horror per omaggiare uno dei più grandi scrittori del genere, Edgar Allan Poe, due episodi macabri, inquietanti ed enigmatici girati con grande maestria dai due registi.
“I fatti del caso di Mr.Valdemar” è senza alcun dubbio il più inquietante tra i due, Romero dimostra ancora una volta di possedere la capacità innata di creare una notevole tensione e una notevole suspense, il suo episodio è carico di pathos, di tensione, di paura, con un finale da brivido.
“Il gatto nero” (uno dei racconti più deliranti ed enigmatici di Edgar Allan Poe e di tutta la letteratura mondiale) è tra i due l’episodio che ho preferito, agghiacciante, morboso, visionario, con delle inquadrature da brivido e con un Harvey Keitel in stato di grazia(coadiuvato anche dal meraviglioso doppiaggio del grande e compianto Ferruccio Amendola).
Un ottimo prodotto e un buon lavoro di coppia per omaggiare uno dei più grandi scrittori dell’horror di tutti i tempi. Consigliatissimo, soprattutto agli appassionati del genere.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext