?>Recensione | Dragon Trainer | Sdentato vince a mani basse.

Recensione su Dragon Trainer

/ 20107.8515 voti

Sdentato vince a mani basse. / 23 agosto 2014 in Dragon Trainer

(Sei stelline e mezza)

Tutto visto e rivisto (in particolare: non sono come voi, vorrei tanto essere come voi, riesco ad essere come voi, capisco che voglio essere me stesso, sono un vincente perché sono me stesso), ma il film funziona.
Credo che il merito della storia risieda in gran parte nel drago Sdentato.
Sì, la fortuna del film, secondo me, sta nella perfetta caratterizzazione del mostro: è chiaramente un kawaii ciccipuccioso, mix tra un gatto, un cane, un Bulbasaur dei Pokémon e Stitch (l’alieno di Lilo e Stitch, intendo), con un’aura demoniaca intrigante.
Non può non ispirare empatia, non può non far pensare almeno per un attimo, a grandi e piccini: “Vorrei averlo anch’io! Vorrei essere al posto di Hiccup solo per potergli volare una volta in groppa!”.
Non a caso, le scene di volo sono tra le più belle viste in un film di animazione, finora (e ho visto il film in 2D! Probabilmente, in 3D risultano ancora più entusiasmanti).

Nota personale: la radura lacustre in cui Sdentato si rifugia mi ha ricordato molto quella di Dragonheart.

Per il resto, solite “turbe” degli sceneggiatori, eredità, forse, di una certa caratterizzazione da teen movie a stelle e strisce: storia d’amore imprescindibile, nemici stupidi che diventano amici fidati, inesistenza del concetto di tempo, ecc.

Godibile e simpatico, a conti fatti, ma -per me- quasi nulla di più.

9 commenti

  1. moni89 / 23 agosto 2014

    Andrai a vedere il secondo?

    • Stefania / 23 agosto 2014

      @moni89: può darsi. Ma solo perché ho una tessera con un paio di ingressi al cinema di prossima scadenza :p Altrimenti, credo che aspetterei la release in dvd/su canale satellitare. Tu li hai visti entrambi?

  2. moni89 / 23 agosto 2014

    Sì, anche se non è il mio genere. Sul primo la penso esattamente come te, il secondo è un po’ meglio, se effettivamente lo vai a vedere sarei curiosa di sentire il tuo parere 🙂

  3. Francesco / 24 agosto 2014

    @Stefania Nonostante abbiamo dato voti diversi, devo darti ragione in toto sulla pellicola. Si vede bene che la tua analisi è molto lucida….io invece sono caduto nella trappola di DeBlois e ora mi trovo a desiderare uno Sdentato personale 😀
    Comunque cito, oltre alle belle animazioni di cui tu hai già parlato, anche le musiche di John Powell (se non ricordo male pure candidate agli oscar).
    Ti invito comunque anch’io a vedere il sequel. Anche se poco originale pure quello, è molto diverso dal primo film (in primis, cambia proprio il tono, che diventa molto più serio e cupo). Magari potresti apprezzarlo un pochino di più o non trovarci nulla, ma finché non provi non lo saprai mai, quindi… 🙂

  4. Violetmoon / 27 agosto 2014

    Wow hai scritto esattamente quello che penso io, impressionante! Anche la somiglianza con Stitch!

  5. Violetmoon / 29 agosto 2014

    Davvero? Non lo sapevo! Ora quadra tutto eheh

Lascia un commento

jfb_p_buttontext