Recensione su Dracula 3D

/ 20123.060 voti

Come rovinare un capolavoro / 1 Giugno 2013 in Dracula 3D

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Penso che tutti sappiano la storia di come il Conte Dracula diventa un vampiro: dopo che torna a casa dalla guerra, scopre che la moglie è morta suicida a causa di una lettera fasulla e Dracula rinnega Dio e la Chiesa, diventando un vampiro. In questo film non succede nulla di tutto ciò, visto che la moglie di Dracula muore per una malattia. Quindi che motivo avrebbe per rinnegare Dio e la Chiesa che non ha difeso?
Fosse una delle poche cavolate inserite in questo film… Dracula è in grado di controllare i lupi, nella versione originale. Ma qua lo vogliamo rendere più figo e gli facciamo controllare anche mosche, scarafaggi e mantidi religiose giganti. Nella scena della mantide religiosa mi son chiesta perché non hanno messo anche il genere comico…
Per il resto non succede nulla di particolare: tutti diventano vampiri e muoiono. Senza contare che vengono usati dialoghi tratti da “Twilight” e da “The Vampire Diares”.
Infine mi chiedo se il ruolo di Tanya fosse necessario nel film… molto meglio le tre mogli di Dracula, che, ovviamente, in questo film non sono presenti!
Insomma, Dario Argento è stato molto bravo a rovinare un capolavoro!

3 commenti

  1. signormario / 1 Giugno 2013

    Un film che avrebbe meritato come frase promozionale di lancio: L’ULTIMA PORCATA DI DARIO ARGENTO. Pessimo e imbarazzante su tutti i fronti.

  2. alevenstre / 1 Giugno 2013

    Scena clou: la mantide!

  3. NoName / 1 Giugno 2013

    La mantide è qualcosa di spettacolare XD

Lascia un commento

jfb_p_buttontext