Dracula

/ 19317.477 voti
Dracula

Dopo aver asservito ai suoi voleri -grazie ai suoi poteri mentali- l'agente immobiliare Renfield, il conte Dracula si fa imbarcare su di un mercantile per raggiungere la lontana Inghilterra: qui fa la conoscenza del dottor Seward, suo vicino di casa, e della giovane figlia Mina sulla quale inizia presto a concentrare le sue 'pericolose' attenzioni. Adattamento dell'omonimo romanzo scritto da Bram Stoker nel 1897.
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: Dracula
Attori principali: Bela LugosiHelen ChandlerDavid MannersDwight FryeEdward Van SloanHerbert Bunston, Frances Dade, Joan Standing, Charles K. Gerrard, Anna Bakacs, Nicholas Bela, Daisy Belmore, Barbara Bozoky, Tod Browning, Moon Carroll, Geraldine Dvorak, John George, Anita Harder, Carla Laemmle, Donald Murphy, Wyndham Standing, Cornelia Thaw, Dorothy Tree, Josephine Velez, Michael Visaroff, Florence Wix
Regia: Tod Browning
Sceneggiatura/Autore: Garrett Fort, Louis Bromfield, Tod Browning, Louis Stevens
Fotografia: Karl Freund, Joseph Brotherton
Costumi: Ed Ware, Vera West
Produttore: E. M. Asher, Tod Browning, Carl Laemmle Jr.
Produzione: Usa
Genere: Horror
Durata: 72 minuti

7 Agosto 2013 in Dracula

Tra il vasto quantitativo di pellicole che nel trentennio ’20 – ’50 la Universal dedicò al mondo del soprannaturale, il Dracula di Browning è sicuramente (assieme al Frankenstein di Whale) una delle più riuscite.

Punto di forza dell’opera è senza dubbio l’atmosfera gotica e oscura che aleggia pregnante per la sua intera durata; un’ atmosfera costruita attraverso una scelta
di costumi e scenografie più che azzeccata (tra quest’ultime risaltano i brevi scorci della Transilvania iniziali, gli interni del castello di Dracula e i sotterranei dell’Abbazia di Carfax alla fine), il tutto sorretto da un commento musicale di funeree marce orchestrali, che scandiscono le inquietanti sequenze principali. Persino gli effetti speciali (che, naturalmente, oggi possono far sorridere) riescono a sorprendere lo spettatore odierno, una volta che si sia lasciato avvolgere dalla suddetta atmosfera.
Magistrali poi le interpretazioni di Edward Van Sloan (nel ruolo del Professor Van Helsing), di Dwight Frye (nel ruolo del viscido e psicotico Renfield) e ovviamente di Bela Lugosi, il cui magnetico charme si confà perfettamente alla sensualità voluttuosa di Dracula e la cui tetra mimica facciale è perfettamente ritratta dagli intensi primi piani della fotografia di Karl Freund che non nasconde i retaggi del suo consistente lavoro nel cinema espressionista tedesco del decennio precedente.
In conclusione, nonostante la breve durata (poco più di 70 minuti) e una sceneggiatura ridotta all’osso, la pellicola è quella che meglio trasmette
lo spirito del romanzo, pur differenziandosene per alcuni particolari della trama, restando in questo insuperata sia da Herzog che da Coppola. Non si stenta insomma a capire come sia potuta diventare un vero cult del genere.

Leggi tutto

Bela Lugosi, magnifico / 24 Aprile 2012 in Dracula

Dei tanti adattamenti cinematografici che sono stati fatti del romanzo di Bram Stoker, questo è indubbiamente quello più fedele.
Film di breve durata che però rispecchia a pieno la caratterizzazione dei protagonisti della storia.
Mi ha colpita, in particolare, la scelta di Bela Lugosi: leggendo il libro traspare dal personaggio sensualità unita ad una fisicità quasi mediocre. Il regista ha optato per la sensualità e il fascino dell’attore che è poi diventato il prototipo di Dracula nell’immaginario collettivo…altro che Nosferatu brutto e cattivo.
Capolavoro del cinema, da vedere assolutamente e da mettere a confronto con le altre trasposizioni cinematografiche di questo incredibile romanzo.

Leggi tutto