Recensione su Donkey Punch

/ 20085.01 voti

27 Gennaio 2013

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

“Possiamo scegliere tra un film dove dei bambini inseguono dei tizi su un lago ghiacciato per ucciderli (più o meno) e uno dove delle tipe zoccole e troie salgono su una bara per drogarsi e scopare e che muoionotutti”
-.-
“Scegliere? Come scegliere? E’ un caso in cui mica c’è da scegliere…”
Dunque, la trama già l’ho raccontata tutta, in vacanza due zoccole più una normale (che infatti sarà l’unica a salvarsi) vengono fatte su da tre o quattro marinai simpatici che le portano al largo. Purtroppo proprio quando sta per diventare un porno a tutti gli effetti… donkey punch. La morte. Conseguenze. Il più malvagio è ovviamente quello con l’aria più innocua e simpatica, miglior scena quella del motore del canotto usato come motosega per sfigurare ed eliminare uno dei pochi superstiti. Anche se obbiettivamente sulla scena della tortura col coltello stavo per sboccare. Ma era colpa di una pastasciutta mia pesantissima che mi ero goduto prima. Credo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext