Recensione su Direct Contact

/ 20093.02 voti

Buono il ritmo. Finito qui. / 19 Maggio 2016 in Direct Contact

Un film nel quale si salva solo, ma neanche poi in modo particolare, il ritmo dell’azione. Per il resto, storia piena zeppa di cliches del genere, di personaggi poco ispirati e caratterizzata da una recitazione pessima. Ci sono anche diversi errori, e alcune esagerazioni che faranno sicuramente ridere. Come dimenticare la Kawasaki Ninja che diventa una Yamaha? Per non parlare dell’ambientazione, siamo in Bulgaria eppure le macchine hanno targhe moldave modificate (al governo bulgaro saranno girate le scatole per come vengono rappresentati i loro militari? Mah).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext