Recensione su Diario di una schiappa

/ 20105.757 voti

incredibile… / 12 Febbraio 2014 in Diario di una schiappa

premetto che la giustizia è fan dei libri di Jeff Kinney, libri che servono ai giovani adolescenti per maturare un’idea sulle vicende normali e per farsi anche qualche risata tra le battute originali e mature e le vignette molto carine. Quando i venti della giustizia mi hanno mostrato questo film già ero perplesso e dopo la visione completa ero veramente INCAZZATO NERO! Sto film non c’entra niente con il libro. Le prime cose che saltano all’occhio sono le scene inventate, che sono tantissime e non ve le sto qui ad elencare. Poi i personaggi che sono ridicoli e che hanno pochissima leva psicologica, mentre il libro è un racconto di orientamento. Poi capisco voler mettere un personaggio femminile che non c’e’ nel libro (Angie), ma almeno farle fare qualcosa di più di… nulla!! Ma la cosa peggiore è un’altra: il libro contiene battute adulte quindi è per adolescenti. QUINDI MI SPIEGATE PERCHÉ DIAVOLO IN QUESTO FILM LE BATTUTE SONO DA SCUOLA ELEMENTARE!!!!!!!!!!!!!?!?!?!!?!?!?!?!?!?!?! vabbe do 3 stelle per pietà divina, ma il film è mandato comunque al patibolo. E gli va anche bene…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext