Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

/ 20167.177 voti
Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

Senza preavviso, una ex-fidanzata si presenta da Sam, recapitandogli un inaspettato fagotto: sua figlia Gloria. Il ragazzo, che, fino a quel momento, non si era mai preso alcuna responsabilità, diventa piano piano un padre attento e presente. Dopo 8 anni di vita insieme, Sam e Gloria ricevono una sorpresa determinante.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Demain tout commence
Attori principali: Omar SyClémence PoésyAntoine BertrandGloria ColstonAshley WaltersClémentine Célarié, Anna Cottis, Elaine Caulfield, Anabel Lopez, Raphael von Blumenthal, Ben Homewood, Alice David, Mona Walravens, Raquel Cassidy, Howard Crossley, Cécile Cassel, Jay Benedict, Deepak Anand, Antoine Gouy, Guillaume Bouchède, Natacha Andrews, Ginnie Watson, Ludivine de Chasteney, Georgina Leeming, Bertrand Combe, Noémie Kocher, Patrice Melennec, Ruben Alves, Christian Erickson, Laurène Doval, Guillaume Mélanie, David Lowe, Penelope Sharp, Richard Banks, Mathieu Oullion, Souleymane Dicko, Victor Klein
Regia: Hugo Gélin
Sceneggiatura/Autore: Mathieu Oullion, Hugo Gélin, Jean-André Yerles
Colonna sonora: Rob Simonsen
Costumi: Isabelle Mathieu
Produzione: Francia, Gran Bretagna
Genere: Drammatico, Commedia, Famiglia
Durata: 118 minuti

Risate e lacrime / 6 Aprile 2018 in Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

Buon mix tra commedia e dramma, remake di un film messicano del 2013.
Samuel (Omar Sy) è un adulto un po’ bambinone che vive nel sud della Francia tra feste e avventure amorose.
Improvvisamente compare ai piedi della sua barca, Kristin (Clemence Poesy) una sua ex, che gli lascia una bambina, Gloria, dicendo che è figlia sua. Inizialmente Samuel la insegue fino a Londra cercando di restituire la neonata ma non riuscendo nel suo scopo decide di tenerla con sè, restare in Inghilterra e con l’aiuto del produttore cinematografico Bernie (Antoine Bertrand), che gli offre un lavoro da stunt-man, crescerla con buoni risultati.
La prima parte è simpatica e divertente, anche se poteva essere dato più spazio ai primi mesi di Samuel con la figlia; nella seconda la madre ritorna a farsi viva e il film alterna momenti divertenti di unione famigliare ad altri più drammatici con lo scontro in tribunale tra i genitori e uno “spettro” che aleggia sulla storia.
Bella storia che si sofferma come una bambina può cambiare la vita di una persona; Samuel da donnaiolo e festaiolo diventa un ottimo padre (si vede anche la scena con una donna in auto, in cui Samuel riserva il suo weekend interamente a Gloria invece che al “divertimento” con la ragazza). Inoltre è una brava persona; a Gloria non confessa che la madre l’ha abbandonata, ma inventa una storia in cui Kristin è un agente segreto impegnato in giro per il mondo in missioni e quindi non ha il tempo per dedicarsi alla figlia.
I momenti divertenti sono legati soprattutto a Bernie, produttore gay che cerca quasi sempre di rimorchiare qualcuno; altre gag sono legate ai problemi di lingua con Samuel fa fatica a imparare l’inglese e si crea qualche equivoco (e non sempre Gloria, nel ruolo di traduttrice, favorisce il padre).

Leggi tutto

Una piacevole sorpresa / 25 Aprile 2017 in Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

Divertente, travolgente, tenero ed emozionante. E’ dura arrivare alla fine del film senza commuoversi. Omar Sy perfetto come sempre.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.