Recensione su Dark Shadows

/ 20126.1732 voti

17 Maggio 2012

Solito buon connubio tra Tim Burton e Johnny Depp (che ormai è difficile vedere in “panni normali”. Il prologo racconta la famiglia Collins intorno alla metà del 1700 e l’incontro con la strega Angelique.
Duecento anni dopo la famiglia Collins esiste ancora, anche se un pò particolare e sull’orlo della rovina con un castello in decadenza.
Film costellato da vari strani personaggi, si sorride a tratti (il primo incontro di Barnaby con l’insegna del MacDonald) e la storia si fa seguire con una buona recitazione e un’ottima colonna sonora (grande ospite d’onore: Alice Cooper).
Dicevo del cast: bravissime le donne.
Michelle Pfeiffer nei panni della “capofamiglia”; Helena Bonham Carter, che ritorna quasi normale dopo l’antipatica di Harry Potter, nei panni della psichiatra spesso un pò brilla, la figlia ribelle Chloe Moretz, bella scoperta Bella Heathcote l’amata/tata e su tutti l’ammaliante strega Eva Green.
Bravissimo anche Johnny Depp, simpatico Jackie Earle Haley (il “maggiordomo”), playboy Jonny Lee Miller.

2 commenti

  1. henricho / 18 Maggio 2012

    Ma siamo sicuri che il connubio Depp-Burton sia ancora buono? 😉 Forse sono un pò provocatorio ma io credo che ormai abbiano dato il meglio…

    • mpuggia / 18 Maggio 2012

      In questo film non mi è per niente dispiaciuta l’accoppiata Depp-Burton; su “Alice in wonderland” qualche dubbio in più ce l’avrei…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext