Dark Places - Nei luoghi oscuri

/ 20156.357 voti
Dark Places - Nei luoghi oscuri

Da un romanzo di Gillian Flynn. Libby Day è l'unica sopravvissuta al massacro della sua famiglia, avvenuto quando ella aveva solo otto anni. All'epoca, Libby accusò dell'eccidio suo fratello maggiore. Venticinque anni dopo, un gruppo di appassionati di delitti irrisolti la costringerà a rivedere le proprie certezze e a confrontarsi nuovamente con il fratello.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Dark Places
Attori principali: Charlize TheronNicholas HoultChloë Grace MoretzChristina HendricksTye SheridanCorey Stoll, Andrea Roth, Sterling Jerins, Shannon Kook, Drea de Matteo, Sean Bridgers, J. LaRose, Jennifer Pierce Mathus, Denise Williamson, Natalie Precht, Madison McGuire, Addy Miller, Jeff Chase, Laura Cayouette, Richard Gunn, Glenn Morshower, Lori Z. Cordova, Michael Crabtree, John F. Daniel, Steve Shearer, Dan Hewitt Owens, Gillian Flynn, Tyler Forrest, Dora Madison
Regia: Gilles Paquet-Brenner
Sceneggiatura/Autore: Gilles Paquet-Brenner
Colonna sonora: Gregory Tripi
Fotografia: Barry Ackroyd
Costumi: April Napier
Produttore: Charlize Theron, Cathy Schulman, Ginger Sledge, A.J. Dix, Matthew Rhodes, Matthias Ehrenberg, Peter Safran, Stéphane Marsil, Rob Weston, Jeff Rice, Tobin Armbrust, Ricardo Kleinbaum, Matt Jackson, Alexander Yves Brunner, Beth Kono, Osvaldo Ríos, Jillian Longnecker, Azim Bolkiah, José Levy, Nicolas Veinberg
Produzione: Gran Bretagna, Usa, Francia
Genere: Drammatico, Thriller, Poliziesco
Durata: 113 minuti

Dalla stessa autrice de “L’amore bugiardo” / 8 Dicembre 2016 in Dark Places - Nei luoghi oscuri

Buon thriller tratto da un romanzo di Gillian Flynn (l’autrice del libro da cui è stato tratto il bellissimo “L’amore bugiardo”).
Libby (Charlize Theron) è l’unica sopravvissuta all’assassinio della madre e delle due sorelle; in carcere per il delitto c’è suo fratello Ben da lei accusato della strage.
Uno strano club di investigatori dilettanti capitanato da Lyle (Nicholas “La bestia” Hoult) la coinvolge nel riesaminare il caso per discolpare il fratello. Libby inizialmente aderisce solo per i soldi ma man mano che il caso procede, lei si fa appassionare e coinvolgere sempre di più riesaminando i suoi ricordi.
Continui salti tra passato e presente, l’indagine procede appassionando lo spettatore; unico difetto il solito accostamento musica metal-Diavolo che mi dà un pò fastidio. Il caso del passato mi ha ricordato un pò i temi trattati in “Devil’s knot”.
Nel resto del cast da citare Christina Hendricks nei panni di Patty, la mamma di Libby, Andrea Roth è Diondra adulta mentre da ragazzina è Chloe Grace Moretz. Tye Sheridan (visto in X-Men: Apocalypse nei panni di Ciclope giovane) è Ben da giovane mentre da adulto è Corey Stoll (visto in Ant-men).

Leggi tutto

Delusione / 24 Novembre 2016 in Dark Places - Nei luoghi oscuri

Un thriller che parte con premesse ottime ma che poi cala inesorabilmente verso il baratro con il passare del tempo. La piccola Libby Day ha vissuto la terribile esperienza di vedere uccise sua madre e le sue sorelle, nel 1985, e all’epoca dei fatti la sua testimonianza contro il fratello fu considerata decisiva. Quasi trent’anni dopo, lei (interpretata da adulta da Charlize Theron) non ha praticamente vissuto, campando dei soldi ricevuti dalla gente colpita dal suo caso e dai libri fatti. Quando è a corto di denaro, riceve una chiamata da un tizio che ha organizzato un gruppo chiamato “Kill Club”, dove si radunano appassionati di cronaca nera. Inizialmente interessata solo ai soldi, quasi di colpo decide di riparlare dopo anni ed anni col fratello che non aveva più visto, il quale si dichiara innocente. Libby, senza neanche particolare “attesa”, passerà dal non voler sapere niente al voler far luce sulla vicenda. Il film è raccontato mescolando flashbacks del passato, metà raccontati come vicenda, metà vissuti con gli occhi della protagonista e presente, ma è fatto in modo davvero poco convincente: un gran calderone di personaggi, tutti probabili indiziati ma nessuno che ti colpisce, storie stereotipate come non mai e un finale davvero poco credibile rovinano il tutto. Passate oltre.

Leggi tutto

Un thriller che vola basso…. 5 / 19 Aprile 2016 in Dark Places - Nei luoghi oscuri

Un 5 solo per la storia, intricata e imprevedibile, ma per il resto un thriller di fattezza grezza, regia spenta, attori sfuggenti e apatici. La Theron bravina, il personaggio non gli ha permesso grande sviluppo ma per quel poco ha tirato fuori inquietudine e paura.
A parer mio, a metà film avevo perso interesse sullo sviluppo della storia (nel quale mi sono perso un paio di volte…) ma volevo solo arrivare alla fine per sapere chi era l’assassino di quella notte.
Niente di che. 5.

Leggi tutto

Il buco nero dell’anima / 10 Novembre 2015 in Dark Places - Nei luoghi oscuri

Ho apprezzato molto il libro di Gillian Flynn, “Nei luoghi oscuri” ed ero piena di aspettative nei confronti della versione cinematografica che, seppur non la trovi così orribile, poteva sicuramente essere sviluppata meglio.
I difetti maggiori sono riscontrabili nella regia, piatta e noiosa(penso cosa sarebbe potuto essere questo film se alla regia ci fosse stato un Cronenberg o un Fincher) e nell’interpretazione degli attori, anch’esse piatte e senza mordente(ripeto ancora una volta come la Theron sia attrice ampiamente sopravvalutata), per il resto il film non è poi del tutto da buttare via, si segue bene dall’inizio fino alla fine(come nel libro c’è un alternarsi di flashback su ciò che accadde realmente la notte degli omicidi e le ore antecedenti), con personaggi ben trasportati dal libro, ma non mi ha colpita come avrei creduto, alla fine è soltanto uno di quei film che una volta visti viene facilmente archiviato.
Il libro invece per me è di tutt’altra fattura, per questo ne consiglio la lettura.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.