1995

Da morire

/ 19956.851 voti
Da morire
Da morire

Una ragazza intraprendente ed egocentrica vuole sfondare in televisione e diventare un'anchorman di successo. Sfrutta la sua avvenenza per imbrogliare chi la circonda e non si fa scrupoli nel coinvolgere nei suoi piani da arrivista un gruppetto di adolescenti disadattati.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: To Die For
Attori principali: Nicole Kidman, Kurtwood Smith, Matt Dillon, Joaquin Phoenix, Casey Affleck, Illeana Douglas, Alison Folland, Dan Hedaya, Wayne Knight, Holland Taylor, Susan Traylor, Maria Tucci, Tim Hopper, Michael Rispoli, Buck Henry, Gerry Quigley, Tom Forrester, Alan Edward Lewis, Nadine MacKinnon, Conrad Coates, Ron Gabriel, Ian Heath, Graeme Millington, Sean Ryan, Nicholas Pasco, Joyce Maynard, David Collins, Eve Crawford, Janet Lo, David Cronenberg
Regia: Gus Van Sant
Sceneggiatura/Autore: Buck Henry
Colonna sonora: Danny Elfman
Fotografia: Eric Alan Edwards
Costumi: Beatrix Aruna Pasztor
Produttore: Laura Ziskin, Jonathan T. Taplin, Joseph M. Caracciolo Jr.
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller, Commedia
Durata: 106 minuti

6 o 7? / 7 settembre 2016 in Da morire

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Una ragazza (o meglio, una stupenda Nicole Kidman) cerca un qualunque modo per sfondare nel mondo della televisione, convinta del fatto che "ogni persona dà il meglio di sé quando è osservata dal pubblico". Ci riesce grazie all'omicidio del marito. Il film ha degli alti e bassi. Alte sono le interpretazioni degli attori: da un lato la già ricordata... continua a leggere »

Da Morire / 13 gennaio 2013 in Da morire

Interessante dark comedy, grottesca ed inquietante, centrata sulla ricerca del successo televisivo ad ogni prezzo, il tutto attraverso il tenue occhio di Gus Van Sant, anche se meno efficace che in passato.

16 giugno 2012 in Da morire

Cattivo e geniale.

Nicole Kidman, da morire! / 16 giugno 2012 in Da morire

Gus Van Sant è il più provocatorio tra i registi americani post-moderni. Dopo aver cominciato la sua carriera con quella grande riflessione data da Belli e dannati sull’iniziazione al sesso di alcuni ragazzi, continua con il suo discorso grazie a questa tesissima black comedy. Da morire è grandioso nella sua capacità di raccontarci il mondo come è... continua a leggere »

7 febbraio 2011 in Da morire

Van Sant e l'ossessione per la celebrità: a parer mio, la Kidman in una delle sue migliori interpretazioni, perfetta per impersonare l'arrivista di provincia dall'intelletto limitato ma piena di sé e senza scrupoli. Joaquim Phoenix tormentatissimo, adolescente semi-analfabeta ossessionato dal sesso, sempre bravissimo. E' una pellicola che vedo sempre... continua a leggere »

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.