Recensione su Cyrus

/ 20105.836 voti

Edipo a gogò. / 17 Febbraio 2014 in Cyrus

Plot strepitoso supportato da un ottimo cast (grande John C. Reilly, sempre in bilico tra l’equilibrato e lo schizzato) che, ohibò, si perde inspiegabilmente nel finale frettoloso alla volemose bene. Una vena di follia attraversa tutta la storia, ma poi essa si disperde senza colpo ferire, a favore di una risoluzione assolutamente incolore.
Peccato.

Curiosità: il film è stato prodotto nientemeno che da Ridley e Tony Scott.

5 commenti

  1. manu86 / 17 Febbraio 2014

    Concordo pienamente con te! è la stessa cosa che ho pensato ieri sera dopo averlo visto! E’ come se tutte le buone premesse e gli elementi interessanti visti nella prima parte si andassero perdendo nel seguito, per poi scomparire misteriosamente quanto rapidamente nell’epilogo davvero mieloso e sconnesso con il resto. Peccato, con un cast e un plot del genere avrebbero potuto fare molto meglio.
    Adoro, sempre di più, Jonah Hill.

    • Stefania / 17 Febbraio 2014

      @manu86: mi aspettavo un epilogo drammaticissimo, per dirti… Credevo che Jonah Hill avrebbe fatto fuoco e fiamme: continuavo a dire: “Ho paura, ho paura…” :p

Lascia un commento

jfb_p_buttontext