2002

Cypher

/ 20027.114 voti
Cypher
Cypher

An unsuspecting, disenchanted man finds himself working as a spy in the dangerous, high-stakes world of corporate espionage. Quickly getting way over-his-head, he teams up with a mysterious femme fatale.

Titolo Originale: Cypher
Attori principali: Jeremy NorthamLucy LiuNigel BennettTimothy WebberDavid HewlettKari Matchett, Kristina Nicoll, Joseph Scoren, Stephen Brown, Arnold Pinnock, Jocelyn Snowdon, Boyd Banks, Steve Jackson, Dan Duran, Valerie Buhagiar, Roberta Angelica, George Santino, Nelson Tynes, Denis Akiyama, Vickie Papavs, Murray Furrow, Scott McLaren, David Bolt, Len Carlson, Les Porter, Bruce McFee, Judy Sinclair, Shanly Trinidad, Anne Marie Scheffler, Mike O'Shea, Andrew Moodie, Malcolm Xerxes, Matthew Sharp, Peter Mensah, David Bryant, Alec Stockwell, Matt Cooke, Marcus Hutchings, Sevaan Franks
Regia: Vincenzo Natali
Sceneggiatura/Autore: Brian King
Colonna sonora: Michael Andrews
Fotografia: Derek Rogers
Produttore: Shebnem Askin, Paul Federbush, E.K. Gaylord II, Wendy Grean, Casey La Scala, Hunt Lowry
Produzione: Usa
Genere: Azione, Thriller, Fantascienza
Durata: 95 minuti

un film davvero elegante / 3 Agosto 2012 in Cypher

Mi verrebbe da dire ineccepibile. La fotografia è estremamente elegante, con ricorrenti riferimenti agli scacchi (il colore delle due megacorporazioni, lo stesso nome Rook, la torre degli scacchi, il fatto che il protagonista è considerato dalle megacorporazioni come un pedone), e il tutto con un budget contenutissimo. Ottima l’interpretazione dei protagonisti, che reggono bene ai numerosi primi piani. Vincenzo Natale ha fatto in questo film del suo meglio. Un plauso in particolare per il personaggio di Virgil Dunn, interpretato da David Hewlett, una scena particolarmente ben riuscita.
E tanto di cappello alla sceneggiatura. Stiamo parlando di una storia dove il doppio gioco viene portato alla sesta potenza, e che scorre liscia, senza grosse pecche, regalandoci numerose bellissime sorprese.

Leggi tutto

Bel filmetto / 6 Marzo 2011 in Cypher

Davvero godevole, bell’intreccio interessante, anche se non particolarmente originale. E’ un bel thriller senza troppa violenza, va bene per una serata relax. Nel complesso, è fatto abbastanza bene, ma con qualche pecca di ingenuità che però serve a non bloccare la storia…