?>Recensione | Cowboys & Aliens | Senza titolo

Recensione su Cowboys & Aliens

/ 20115.2157 voti

18 ottobre 2011

Film un pò particolare che mischia due generi apparentemente all’opposto tra di loro.
L’inizio è puramente western se si eccettua il bracciale che si ritrova al polso Daniel Craig; lo “straniero” giunge nella cittadina vicina, Absolution, dove non trova una degna accoglienza.
Il villaggio dipende dal proprietario terriero e di bestiame Harrison Ford, un pò burbero.
Inoltre c’è una strana ragazza, la splendida Olivia Wilde, che cerca di avvicinare lo straniero per motivi inizialmente sconosciuti.
A interrompere questa perfetta atmosfera western, arrivano delle astronavi a colpire il villaggio e Daniel Craig (di cui nel frattempo si è scoperta la sua identità) grazie al bracciale ne abbatte una.
Da quel momento in poi cambia l’atteggiamento degli abitanti del villaggio nei confronti di Jake e faranno fronte comune contro gli invasori. E pian piano Jake scoprirà qualcosa del suo misterioso passato.
Film interessante e avvincente nonostante il mix strano tra questi due generi; ovviamente non si fa mancare nulla e arriveranno anche gli indiani.
Buono il cast anche se per il ruolo del proprietario terriero avrei visto meglio Clint Eastwood piuttosto che Harrison Ford, su cui spicca per la bellezza (ma non solo) Olivia Wilde. Inoltre nei panni di un vecchio “amico” di Jake troviamo l’interprete di Shane nella serie tv The Shield.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext