Recensione su Cose dell'altro mondo

/ 20115.488 voti

Il voto sarebbe un 5.5 / 16 Luglio 2012 in Cose dell'altro mondo

L’idea di partenza è originale ma purtroppo viene sviluppata male. Sembra più un documentario, in cui si mettono insieme varie idee sull’interazione tra gli italiani e gli immigrati. Dal “razzista” che inveisce contro di loro in televisione, che però dipende dagli operai immigrati che lavorati per lui e se la intende con una ragazza di colore; questo ruolo è interpretato da Diego Abatantuono, qualche volta un pò sopra le righe. Poi abbiamo Valerio Mastandrea, la cui ex (la splendida Valentina Lodovini) sta con un ragazzo di colore da cui aspetta un bambino. Purtroppo la storia procede un pò a strappi e pur essendo una commedia si sorride poco. Peccato, una buona idea di partenza un pò sprecata.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext