Recensione su Coriolanus

/ 20126.722 voti

Non è un film d’azione. / 24 Aprile 2013 in Coriolanus

A giudicare dalla locandina potrebbe sembrare un pò 302 la vendetta, ma in realtà
è un film di tutt’altro genere.
E’ l’adattamento cinematografico della tragedia Coriolano di William Shakespeare diretto (ed è il suo esordio alla regia) e interpretato da Ralph Fiennes.
E’ una versione alternativa-moderna della tragedia per la precisione,
e in essa Fiennes si ritaglia un ruolo che gli calza a pennello e interpreta veramente bene.
In buona sostanza egli è un generale romano che garantisce la sicurezza militare della città eterna, ma per motivi vari (evito spoiler) finirà in disgrazia.
La cosa che ho apprezzato di più comunque è stata la capacità dell’attore di
impersonare un patrizio romano, il suo farti vedere quelle cose che a scuola ti possono raccontare, ma che qua lui ti fa vivere.
Il suo personaggio ha una fierezza e una durezza che rimangono impresse.
Notevole anche l’interpretazione di Vanessa Redgrave.
E’ un film che parla molto di trame e lotte di potere, ingratitudine, senso dello stato, orgolio, sacrificio e vendetta.
C’è poca azione, se la cercate, ve lo sconsiglio.

5 commenti

  1. Funnyface / 24 Aprile 2013

    @presenza ah, ma c’è anche Gerard!

  2. Presenza / 24 Aprile 2013

    @funnyface si in teoria c’è, in pratica la parte non lo valorizza per niente.
    interpreta Aufidio.
    all’inizio è un antagonista valido, poi si smoscia di brutto.

  3. Thermonuclear Dandy / 24 Aprile 2013

    Dai che prima o poi arriveremo a 20 utenti che hanno visto questo film!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext