Recensione su Control

/ 20077.9205 voti

Finalmente un biografico come si deve! / 29 Agosto 2017 in Control

Forse il migliore biopic che abbia visto finora.
Lo affermo innanzitutto per della fedeltà alla storia vera originale, senza fronzoli o spunti o invenzioni cinematografiche, tant’è che se si fa confronto tra gli attori che interpretano Ian Curtis e Annike Honorè, con le rispettive controparti reali hanno una ottima somiglianza fisica (troppo spesso si vedono film biografici o su storie vere, anche buoni, ma in cui le fattezze dell’attore non azzeccano proprio per nulla…adesso che preparano un film su Freddie Mercury vedeste quanto poco gli somiglia quello che lo interpreta!!!).

Non un banale omaggio per i fan dei JD che si limitano a celebrare il mito di Ian Curtis è il racconto della sua vicenda esistenziale di lui in quanto essere umano, della fragilità e angoscia sue che sono anche di tutti gli uomini.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext