2017

Contrattempo

/ 20177.453 voti
Contrattempo
Contrattempo

Insieme all'avvocato Virginia Goodman, l'imprenditore Adrián Doria sviscera il proprio caso, alla ricerca di un appiglio che gli consenta di evitare la prigione. L'uomo, infatti, è stato accusato di omicidio, ma continua a professarsi innocente. Quando sembra perfetta, la strategia di difesa viene messa in pericolo dalla comparsa di un nuovo testimone.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Contratiempo
Attori principali: Mario CasasJosé CoronadoBárbara LennieAna WagenerFrancesc OrellaPaco Tous, David Selvas, San Yélamos, Iñigo Gastesi, Manel Dueso, Blanca Martínez, Pere Brasó, Jordi Brunet, Robert González, Martina Hurtado, Ruth Llopis, Jordi Llordella, Annick Weerts, Laia Alberch, Cristian Valencia, Betsy Túrnez, Sandra Golpe, Susana Molina, Helena Resano
Regia: Oriol Paulo
Sceneggiatura/Autore: Oriol Paulo
Colonna sonora: Fernando Velázquez
Produzione: Spagna
Genere: Thriller, Poliziesco
Durata: 106 minuti

Buona la prima… / 3 Gennaio 2019 in Contrattempo

Manager di successo viene incastrato in un delitto della sua amante. Le prove sono tutte contro di lui. Quindi assume l’autorevole avvocatessa esperta nel preparare gli imputati per provare la sua innocenza.
Usciranno risvolti incredibili.
Molto bello come film. Un giallo il cui intreccio è fitto anche se un piccolo particolare non mi è sfuggito e da li ho iniziato a capire qualcosa ma devo riconoscere che è veramente fatto molto bene.
Curiosità: dopo poco più di un anno ecco che esce lo stesso film, IL TESTIMONE INVISIBILE, questa volta non più spagnolo ma italiano con la regia di Stefano Mordini. Ora sono curioso di vederlo…
🙂
Ad maiora!

Leggi tutto

La vendetta di gente tranquilla / 3 Dicembre 2018 in Contrattempo

Buon thriller spagnolo che manipola gli elementi del dramma da camera avvalendosi dell’uso di flashback e ricostruzioni generati da diversi punti di vista (Kurosawa docet).
Bella fotografia, patinata, algida, sapientemente virata sui toni dell’oro e del verde. Fra le location barcellonesi, c’è anche il padiglione progettato da Mies Van der Rohe per l’Esposizione Internazionale del 1929 (e ricostruito meticolosamente nel 1986).
Fra i protagonisti, invece, c’è Mario Casas, volto frequente del cinema di Álex de la Iglesia.

Leggi tutto

Wow! / 1 Dicembre 2018 in Contrattempo

Peró!! Che bella sorpresa!
Non perdetevi questo film, non ve ne pentirete!
7,5.

Thriller magistrale / 1 Settembre 2017 in Contrattempo

La trama ha dei continui cambi ritmo dove vi sono svariati intrecci narrativi che lasciano col fiato sospeso e a bocca spalancata per la sorpresa.
Quando pensi che la soluzione dell’enigma stia andando verso una direzione vieni immediatamente smentito da un colpo di scena o da un dettaglio passato fino ad un secondo prima inosservato.
Questi cambi di ritmo (lento-veloce) non rendono per nulla pesante la visione che anzi risulta lineare e scorrevole.
Gli attori,sia i personaggi principali che quelli secondari, sono tutti credibili e espressivi. Ambientazione abbastanza suggestiva che varia da luoghi isolati come boschi e montagne al cittadino.
Contando che è un film a basso budget e che ha mandato a casa tutti i thriller più pompati usciti negli ultimi anni mi sento di assegnargli un voto alto.
Mi chiedo se mai in Italia riusciremmo a produrre robe di questo tipo. In questo caso chapeau agli spagnoli che producono thriller come si deve e questo ,permettetemi di sottolinearlo a caratteri cubitali,non è il primo caso(l’Uomo senza sonno e La isla minima).
Consigliatissimo!

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.