I Mitchell contro le Macchine

/ 20217.322 voti
I Mitchell contro le Macchine

Katie ha appena saputo di essere stata ammessa ai corsi di cinema del college dei suoi sogni! Così, presto, partirà e lascerà la famiglia, per entrare ufficialmente nel mondo degli adulti. Nel tentativo di rinsaldare il nucleo famigliare prima del trasferimento di Katie e sperando di ritrovare un legame con la Natura, il papà della ragazza, Rick organizza un viaggio con l'auto di famiglia, con lo scopo di disconnettersi per qualche tempo dai dispositivi elettronici e vivere una bella esperienza con la moglie, i figli e il cane, dirigendosi in auto al college di Katie. Ma i piani del gruppo saltano inesorabilmente, quando, nel mondo, scoppia una vera e propria rivolta tecnologica guidata da alcuni sofisticati robot appena presentati al mercato internazionale. A quel punto, al di là di ogni aspettativa, radunando le proprie forze, la famiglia Mitchell si organizza per provare a salvare il mondo.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Mitchells vs. The Machines
Attori principali: Abbi JacobsonAbbi JacobsonDanny McBrideDanny McBrideMaya RudolphMaya RudolphOlivia ColmanOlivia ColmanMichael RiandaMichael RiandaEric André, Fred Armisen, Beck Bennett, Chrissy Teigen, John Legend, Charlyne Yi, Blake Griffin, Conan O'Brien, Melissa Sturm, Doug Nicholas, Ellen Wightman, Sasheer Zamata, Elle Mills, Alex Hirsch, Jay Pharoah, Natalie Canizares, Jeff Rowe, Zeno Robinson, Grey DeLisle, Will Allegra, Alison Rich, Madeleine McGraw, Mostra tutti

Regia: Michael RiandaMichael Rianda
Sceneggiatura/Autore: Jeff Rowe, Michael Rianda
Colonna sonora: Mark Mothersbaugh
Produttore: Kurt Albrecht, Louis Koo, Phil Lord, Christopher Miller, Will Allegra
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Azione, Fantascienza, Famiglia, Animazione
Durata: 114 minuti

Dove vedere in streaming I Mitchell contro le Macchine

Cane maiale pane in cassetta errore di sistema / 5 Maggio 2021 in I Mitchell contro le Macchine

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

I Mitchell contro le macchine è un nuovo film d’animazione Sony Pictures/Columbia Pictures, acquisito in esclusiva da Netflix, prodotto da Phil Lord e Christopher Miller, la coppia che, negli ultimi anni, ha realizzato oppure diretto oppure sceneggiato (o tutte queste cose insieme) alcuni dei lungometraggi a cartoni animati che, per motivi diversi, mi hanno divertito di più: Piovono polpette (2009), The LEGO Movie (2014) e Spider-Man – Un nuovo universo (2018).

Questo nuovo film, diretto dagli esordienti (alla regia di un lungometraggio) Mike Rianda e Jeff Rowe è una miscela di tutte quelle esperienze, sia dal punto di vista narrativo che sul versante degli esperimenti tecnici e formali.

Per quel che mi riguarda, I Mitchell contro le macchine ha un grosso punto a sfavore: la trama, per conto mio -al netto di chiare citazioni cinefile- troppo vista sotto ogni possibile aspetto.
Nel complesso, il film diverte, è dinamico (ma pecca di ripetitività e reiterazioni) e propone buffe soluzione visive e di animazione.
Nel complesso, mi è parso troppo lungo, ma ho riso di gusto per un paio di stramberie. Su tutte, l’errore di sistema dei robot legato all’aspetto del cane di casa e il Furby in versione kaiju che parla in maniera solenne.

Leggi tutto

I MITCHELL CONTRO I SOLITI FILM D’ANIMAZIONE / 2 Maggio 2021 in I Mitchell contro le Macchine

Nella sua esilarante ed energica follia questo film è una bomba.

La trama in breve. I dispositivi tecnologici decidono di ribellarsi all’uomo e di prendere il sopravvento. La famiglia Mitchell viene sorpresa dalla rivolta e dovrà compattarsi per non essere sopraffatta. Ecco, tenete conto che la trama è la cosa più convenzionale che vedrete.

L’umorismo è trasversale ed’è divertente per i grandi quanto per i più piccini. Umorismo energico e pulito. Fighissimo anche l’ultra citazionismo, assolutamente giustificato dalla cinefilia della protagonista Katie, una lady bird juno nerd. I più criticoni diranno dire che alcuni messaggi, tipo l’amore famigliare o il bisogno di sostegno, siano triti o banali. In realtà sono temi universali che non passano mai di moda se trattati come si deve.

La sony pictures animation segna un altro passo avanti dopo il clamoroso successo di “Spider-Man – Un nuovo universo”. Lo stile d’animazione è fresco e colorato e per certi versi pure innovativo.

Sane risate, umorismo stravagante, tematiche famigliari, buona colonna sonora, animazione piacevolissima…che cosa volete ancora?

Leggi tutto