Recensione su I Love Shopping

/ 20095.4390 voti

18 Aprile 2012

Il difetto di questo film è quello di essere una produzione americana. Il fascino che ha reso il romanzo un testo di successo è l’ironia, l’humur tipicamente inglese che qui viene perso completamente per creare invece un personaggio frivolo e di poco spessore, che si muove in una narrazione che è l’ombra di quella trovata nel libro. Si poteva reinterpretare, ma non c’è stata effettivamente la forza di farlo fino in fondo creando così un film banale e a tratti anche un po’ noioso.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext