Recensione su Zona d'ombra - Una scomoda verità

/ 20157.195 voti

Buon lavoro / 2 Gennaio 2017 in Zona d'ombra - Una scomoda verità

Interessante dramma sportivo ispirato a vicende realmente accadute. Nella fattispecie si racconta del Dottor Bennet Omalu (Will Smith), coroner che lavora a Pittsburgh nato in Nigeria, decisamente particolare per il modo nel quale lavora. E’ molto intelligente, e, quando gli capita il caso di una vecchia gloria dei Pittsburgh Steelers sparita troppo presto in strane circostanze, inizia la sua indagine che lo porterà, tra altre tragiche scomparse e parecchi bastoni tra le ruote, a scrivere un trattato dove si denuncia l’elevato numero di commozioni cerebrali e di danni che di conseguenza subiscono i giocatori della NFL. Per una delle più grandi società statunitensi una “pubblicità” del genere può essere il tracollo, e il giovane Dottore scoprirà presto che pestare i piedi alla NFL non porta bene. Ma è una persona tenace ed intelligente, e alla fine, più o meno, riuscirà ad ottenere giustizia. Un dramma sportivo basato su fatti veri abbastanza coinvolgente, con molto merito che va alla recitazione di Will Smith. Buono anche il resto del cast, dove si notano Alec Baldwin, Gugu Mbatha-Raw e Luke Wilson tra gli altri.

Lascia un commento