Recensione su Conan Il Barbaro

/ 19826.6124 voti

CONAN IL RABARBARO / 20 Marzo 2016 in Conan Il Barbaro

Devo dire che per anni ho evitato questo film. Non ero particolarmente attratto dal tema e da quello che pensavo (sbagliandomi) fosse il genere d’appartenenza. Così, nonostante la mia maldisposizione, mi son guardato per la prima volta “Conan”….e sorpresa sorpresa…mi è piaciuto tantissimo.
Quello che mi ha sorpreso maggiormente è stato di trovarmi al cospetto di un opera “PULP, MOLTO PULP…PURE TROPPO”. Per sapori ed ambientazione mi ha ricordato l’episodio di Taarna visto in “Heavy Metal” del 1981.
La trama è semplice e lo schema di sceneggiatura è di natura chiaramente episodica. Regia di stampo Peplum e colonna sonora d’ispirazione sinfonica.
Schwarzenegger è alla sua prima VERA prova d’attore e contemporaneamente all’apice della sua cagneria. Espressivo come il vegetale scelto per il titolo della recensione ma tutto sommato funzionale.
Scenografie bellissime sia in campo aperto che al chiuso.

P.S. Il pugno al cammello mi ha fatto strozzare.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext