Clerks III

/ 20225.917 voti
Clerks III

Randal, dopo aver rischiato di morire per un infarto, decide insieme a Dante di girare un film ambientato nel videonoleggio dove tutto era iniziato.
marcomaffei12 ha scritto questa trama

Titolo Originale: Clerks III
Attori principali: Jeff Anderson, Brian O'Halloran, Jason Mewes, Kevin Smith, Rosario Dawson, Marilyn Ghigliotti, Trevor Fehrman, Austin Zajur, Jennifer Schwalbach Smith, Harley Quinn Smith, Amy Sedaris, Justin Long, Michelle Buteau, Marc Bernardin, AnnaMarie Brown, Yassir Lester, Freddie Prinze Jr., Sarah Michelle Gellar, Danny Trejo, Chris Wood, Ethan Suplee, Donnell Rawlings, Ben Affleck, James Murray, Joe Gatto, Sal Vulcano, Brian Quinn, Bobby Moynihan, Anthony Michael Hall, Jake Richardson, Melissa Benoist, Ralph Garman, Fred Armisen, Scott Mosier, Grace Smith, Ming Chen, Walt Flanagan, Mike Zapcic, Bryan Johnson, Kate Micucci, Robert Hawk, Ernest O'Donnell, Jason Szalma, Lisa Hampton, Scott Schiaffo, Dave Ferrier, AJ Wilkerson, Micah Miller Greenberg, Mostra tutti

Regia: Kevin Smith
Sceneggiatura/Autore: Kevin Smith
Colonna sonora: James L. Venable
Fotografia: Learan Kahanov
Costumi: Allison Pearce
Produttore: Kevin Smith, Elizabeth Destro, Jordan Monsanto, David Gendron, Matthew Helderman, Ali Jazayeri, Luke Taylor, Amy Jarvela
Produzione: Usa
Genere: Commedia
Durata: 100 minuti

Dove vedere in streaming Clerks III

Un film di omaggio ai precedenti… / 19 Aprile 2023 in Clerks III

Da non perdere per chi ha amato i primi due, con tanti ricordi delle scene migliori dei vecchi tempi, e un finale a suggello di un’epoca… il sapore dolce amaro del tempo che passa, ma anche la voglia di vivere fino alla fine al meglio. Randal tiene il film con prestazione stratosferica…

FAMO 4 / 28 Marzo 2023 in Clerks III

Gli ultimi anni sono stati duri per Kevin Smith. Nel 2017 muore prematuramente Lisa Spoonauer, attrice del primo capitolo, e nel 2018 mette un mezzo piede nella tomba per via di un gravissimo infarto che lo ha colpito durante uno spettacolo.
Questi due eventi in sequenza devono averlo comprensibilmente segnato profondamente, tanto da diventare estremamente rilevanti nella sceneggiatura di Clerks 3.
Sceneggiatura che è stata sicuramente cambiata rispetto alle intenzioni originali perché questo terzo capitolo era in canna da un bel pezzo e non è possibile che fosse stato concepito nella forma attuale.

Clerks 3 fa ridere meno dei predecessori. Una flessione c’era d’aspettarsela dopo due titoli ad alto tasso comico. Però 15 anni per così poco materiale è grave. Solo una manciata di battute vanno a segno o quasi.

Se da un lato questa carenza comica è un danno, Incredibilmente la mancanza di verve non rappresenta nemmeno l’aspetto più negativo dell’operazione. L’aspetto più negativo di Clerks 3 è che odora leggermente di tomba. Avete letto bene.
Clerks 3 è un film troppo amaro, troppo nostalgico e cinico per non essere un chiaro riflesso dell’intristito Kevin Smith che ha cinquant’anni si è ritrovato a fare i conti con la propria mortalità.
La vena brillante del suo autore emerge solo in rare occasioni tra le pieghe di un film un po’ troppo autoreferenziale e autocelebrativo. E’ un pelo presto Kevin.

In definitiva credo che Smith abbia sbagliato i tempi sfornando un autentico Clerks 4 prima del previsto.

La sufficienza me la strappa perché si vuol bene al View Askewniverse e hai personaggi che lo compongono, e anche perché posso comprendere le ragioni della rotta intrapresa.

Resta un film poco ispirato e destinato a scontentare un sacco di gente.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.