Un film sul problema della droga..Sicuro non è un film da popcorn.. / 9 Febbraio 2017 in Christiane F. - Noi i ragazzi dello zoo di Berlino

Forse un po’ troppo surreale. La vita normale sembra non esistere e i personaggi sani si limitano alla madre e il compagno che sono solo delle comparse; eppure la madre ha svolto un ruolo fondamentale… potrebbe essere lei la causa della caduta della figlia nel giro della droga visto che è separata o divorziata. In ogni caso il film sembra la cronaca degli aspetti squallidi della vita dei drogati, forse volutamente. Quasi assente una trama da seguire e questo appesantisce ulteriormente il film il cui tema è già di per se pesante. A ciò si aggiunge l’assenza o quasi di musica e questo per me è un punto di debolezza visto che la musica (se buona) contribuisce ad esaltare alcune scene. Mi piace però l’idea della musica come elemento interno del film quando si trovano in discoteca o al concerto. Potrebbe essere un film da far vedere ai ragazzi delle scuole medie superiori..se resistono…Christiane Reichelt molto brava.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext