Recensione su Che cosa è successo tra mio padre e tua madre?

/ 19726.916 voti

Amore, tradimenti e… un Fiat 600T color pesca / 27 Marzo 2017 in Che cosa è successo tra mio padre e tua madre?

Divertente commedia bagnata dalle onde del mare di Ischia tra equivoci, tradimenti, tanto romance e un assortimento di cliché nostrani che solo il tocco di Wilder riesce a non rendere mai fastidiosi. Jack Lemmon sempre in forma, ma qui la scena gli viene rubata dalla simpaticissima Juliet Mills, irresistibile nei panni di una inglese piuttosto rotondetta e tremendamente romantica. Molto divertente anche il concierge intrallazzone interpretato da Clive Revill, il cui personaggio guadagna in fascino grazie anche alla magnifica voce di Ferruccio Amendola in doppiaggio. Uno spasso il cameo di Pippo Franco, un punto in più se lo merita da solo il mitico furgoncino Fiat 600 T color pesca dell’Hotel.

3 commenti

  1. Stefania / 27 Marzo 2017

    Vorrei taaaanto vedere questo film, che ho in dvd, ma mi “spaventa” la sua durata: scivola piacevolmente, o ha delle cadute di tono che lo appesantiscono sulla lunga distanza?
    Parlando di Wilder, per quanto abbia apprezzato Irma la dolce, per esempio, lo trovo eccessivamente lungo: non sono mai riuscita a vederlo una seconda volta 🙁

  2. paolodelventosoest / 28 Marzo 2017

    Scivola, scivola! Assolutamente 😉 Con Wilder per quanto mi riguarda una commedia potrebbe durare un giorno intero, tanto è geniale.
    Nel caso in questione il mio voto è un po’ frenato perchè è inevitabile alzare qua e là un sopracciglio per come vengono maccheronizzati gli italiani, ma vabbè… come scritto in rece, Wilder riesce a farti bere qualsiasi intruglio

Lascia un commento

jfb_p_buttontext