Recensione su Cast Away

/ 20007.3761 voti

La solitudine uccide / 14 Febbraio 2016 in Cast Away

Dopo l’ennesima visione continuo a essere della medesima opinione, un gran bel film, un pò lento, ma narrando la storia di un naufrago che resta su un’isola in solitudine per ben quattro anni, lottando per il cibo, l’acqua e fuoco credo che non ci sia da stupirsi.
La scena iniziale dell’incidente aereo a mio parere da brivido, così come trovo profondamente suggestivo il dialogo notturno con la balena.
E poi c’e’ l’aspetto più importante, il rapporto che si crea con Wilson (il suo pallone) che cela un importante messaggio: un uomo in completa solitudine prima o poi si aggrappa a qualsiasi cosa perché la solitudine ti uccide
L’unico punto negativo è rappresentato dalla parte finale, che è stata sfruttata male a mio parere.
Un gran bel film, che solo il peplum di Ridley Scott ha privato dell’Oscar come miglior film.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext