Recensione su Casinò

/ 19957.7253 voti

Parte finale sul filone mafioso by Martin Scorsese / 2 settembre 2017 in Casinò

Partiamo subito col dire che De Niro interpreta qui uno dei suoi personaggi più iconici e carismastici.
Scorsese si ispira a dei fatti realmente accaduti romanzando e cucinando il tutto alla sua maniera. Nonostante i bizzarri e appariscenti vestiti di De Niro/Sam “Asso” il film ha toni cupi e freddi che ruotano attorno al mondo dei casinò utilizzati spesso per il riciclaggio di denaro sporco da parte della mafia. Joe Pesci sebbene all’apparenza risulti buffo ,per via della bassa statura e dei suoi modi divertenti, riesce come sempre a far evolvere i suoi personaggi che di colpo diventano più seri e a tratti spaventosi. Davvero un signor attore che ha insegnato tanto a tanti e di cui si parla troppo poco.
Ottima la scelta della musica ,in particolare nel finale dove a me è venuta la pelle d’oca.
Scorsese infine tramite la voce del protagonista lancia una critica neanche troppo velata alla politica e alla società americana in generale.
Adesso sono curioso di vedere cosa combineranno i 3(Joe,Bob,Marty) con il nuovo film che hanno in lavorazione per Netflix.La gente ha voglia di vedere De Niro interpretare nuovamente personaggi di questa caratura e non nonni “scatenati”,già il fatto che ci sarà anche Al Pacino fa sperare in un nuovo capolavoro del genere gangster movie.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext