2006

Cars - Motori ruggenti

/ 20066.8456 voti
Cars - Motori ruggenti
Cars - Motori ruggenti

Il giovane e spavaldo Saetta McQueen è un'auto da corsa che gareggia nel campionato NASCAR. Quando deve recarsi in California per partecipare a una gara, durante il viaggio si perde in uno sperduto paesino, Radiator Springs, tagliato fuori dal traffico dopo la costruzione della Route 66, dove ha modo di conoscere le poche macchine che vivono in quel posto, tra cui Sally, un'avvocatessa di cui si innamora.
schizoidman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Cars
Attori principali: Owen WilsonPaul NewmanBonnie HuntLarry the Cable GuyTony ShalhoubCheech Marin, Michael Wallis, George Carlin, Paul Dooley, Jenifer Lewis, Guido Quaroni, Richard Petty, Michael Keaton, Katherine Helmond, John Ratzenberger, Joe Ranft, Jeremy Piven, Jeremy Clarkson, Dale Earnhardt Jr., Mario Andretti, Michael Schumacher, Jay Leno, Tom Hanks, Tim Allen, Billy Crystal, John Goodman, Dave Foley, Bob Costas, Darrell Waltrip, Richard Kind, Edie McClurg, Humpy Wheeler, Tom Magliozzi, Ray Magliozzi, Lynda Petty, Andrew Stanton, Sarah Clark, Mike Nelson, Joe Ranft, Jonas Rivera, Lou Romano, Adrian Ochoa, E.J. Holowicki, Elissa Knight, Lindsey Collins, Larry Benton, Douglas Keever, Sherry Lynn, Mickie McGowan, Jack Angel
Regia: John Lasseter
Sceneggiatura/Autore: Dan Fogelman, Joe Ranft, John Lasseter, Kiel Murray, Phil Lorin, Jorgen Klubien
Colonna sonora: Randy Newman
Fotografia: Jeremy Lasky, Jean-Claude Kalache
Produttore: Darla K. Anderson
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Famiglia, Animazione, Sport
Durata: 117 minuti

Piacevole / 28 Marzo 2016 in Cars - Motori ruggenti

Altro bel film targato Pixar, che questa volta punta interamente su un mondo composto unicamente da auto intelligenti e parlanti che lascia decisamente il segno. Una storia divertente e piacevole, sia per quanto riguarda le spettacolari sequenze di gara, che per quanto riguarda i momenti a Radiator Srings. Anche qui abbiamo una bella serie di personaggi ben caratterizzati e che non scorderemo facilmente. Nel doppiaggio italiano appaiono diversi volti noti del mondo dei motori (Zanardi, Trulli, Fisichella, Mazzoni, Capelli tra gli altri), mentre nel doppiaggio originale il mitico Paul Newman fa la sua ultima apparizione in un film doppiando Doc Hudson. Film che piacerà sicuramente agli appassionati di corse, ma anche agli amanti dei films Disney Pixar, assolutamente godibile e simpatico.

Leggi tutto

Carinooooooo! 7 / 20 Gennaio 2016 in Cars - Motori ruggenti

Il settimo film della Pixar è un’animazione davvero colorata! Un film divertente, che rallegra grandi e piccoli. Impossibile non rimanere affascinati dai personaggi, da Saetta McQueen a Carl Attrezzi, davvero originale.
Un bel 7.

23 Aprile 2013 in Cars - Motori ruggenti

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

E’ proprio carino, l’avevo sempre snobbato ritenendolo ingiustamente una baggianata, ma adesso devo proprio ricredermi.
La storia inizia subito con una gara, bellissima e appassionante anche per coloro che odiano le corse delle auto, nonostante Saetta McQueen sia uno sbruffone, a me è venuto da fare il tifo per lui. Già, il protagonista è un vero presuntuoso egoista, una primadonna (o primaauto?) e nessuno riesce a sopportarlo, né a fare team con lui, né tanto meno ad essergli amico.
Ma nel corso della storia, il protagonista matura grazie a un piccola “deviazione di percorso” che lo porta ad essere bloccato (letteralmente) in un paesino sperduto dimenticato da tutto e da tutti (anche da tempo, a giudicare dal design retrò). Qui troverà nuovi amici e…

Beh sì, il film è pieno di cliché, ma sono costruiti bene e non appesantiscono affatto la storia. Divertente, a tratti commovente, questo film di animazione non è affatto senza pretese come invece avevo pensato io, c’è una profonda morale tra le righe.
Ai bambini piacerà per le auto antropomorfe, agli adulti invece il messaggio.

Leggi tutto

20 Maggio 2011 in Cars - Motori ruggenti

Prima di vederlo al cinema ero un pò scettico, il trailer non mi aveva convinto fino in fondo. Invece il film si è dimostrato divertente ma pieno di spunti di riflessione. Piano piano Saetta inizia a cambiare il suo atteggiamento spocchioso che specie all’inizio è estremamente fastidioso.
Un bel film con alcune scene divertenti (sicuramente il personaggio più simpatico è Carl Attrezzi con la sua “stupidità”). Fantastica l’antropomorfizzazione delle macchine (nel circuito anche i cameraman sono macchine che riprendono con la telecamera).

Leggi tutto