Recensione su Chiamami col tuo nome

/ 20177.5423 voti

André Aciman da ogni parte / 5 Gennaio 2018 in Chiamami col tuo nome

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Devo ammettere che aspettavo l’uscita di questo film da tanto, tanto tempo. Lessi il libro di Aciman, da cui Guadagnino trae il film. Rimasi rapita dalla lettura di questo libro, umana e pura. In tutto il libro si protrae all’infinito quel sentimento di attesa dell’arrivo della passione, quel “en train de” che rappresenta il momento più bello di ogni storia d’amore o di non amore, quel momento che di solito ha il tempo di un battito d’ali. Nel libro questo momento, il più bello, è ampliato all’inverosimile, quel momento in cui si è sul punto di imbattersi in una passione dirompente. Il film, in questo senso e non solo, è un appendice perfetta del libro. Un prolungamento, un completamento, che riprende esattamente questo momento.
I protagonisti sono stupendi, hanno colto esattamente i sentimenti dei personaggi del libro. Un Oliver sicuro di ciò che vuole, che mostra insicurezza e timidezza; un Elio insicuro, giovane e dirompente, che mostra invece di essere sicuro di quello che fa e che vuole, ma che poi si perde a pensare che forse quello che voleva era solo un momento di capriccio, e inizia a pensare a ciò che tutti noi da ragazzi abbiamo pensato in certi momenti. Si vedono perfettamente i sentimenti che mutano, si trasformano, restano immutabili, nelle facce dei protagonisti. Una storia così bella è raccontata da un formidabile Timothée Chalamet e da un affascinante Armie Hammer.
Do un dieci soggettivo. Gli rendo in un voto tutto ciò che questo libro e questo film mi hanno dato.

4 commenti

  1. Stefania / 5 Gennaio 2018

    Wow… 🙂 Dalla tua recensione e da quella di @inchiostro-nero trasuda molta emozione, quasi affezione. Non vedo l’ora di vedere questo film!

  2. inchiostro nero / 6 Gennaio 2018

    @Stefania: Si, è un film che ti lascia sicuramente qualcosa, di indefinibile e prezioso. E poi è girato con tanta maestria.
    Aspetto una tua opinione!

Lascia un commento